Buongiorno!

Ninja Morning, il buongiorno di giovedì 8 marzo 2018

L'8 marzo #MoreRoleModels di Mattel, il Prime low cost di Amazon e altre notizie Ninja che potrebbero interessarti per iniziare questa giornata

Mattel

Per celebrare la Giornata internazionale della donna, Mattel (fra le più grandi case produttrici di giocattoli del mondo) ha annunciato 15 nuove bambole per le sue collezioni “Shero” e “Inspiring Women”, si tratta di “role model” dolls realizzate a somiglianza di vere donne iconiche. Simile nello spirito, la differenza fondamentale tra le due collezioni è che le bambole “Shero” sono modellate su donne che stanno attualmente facendo notizia, mentre le bambole “Inspiring Women” sono di donne che hanno dato un contributo permanente al mondo.

amazon

Fra le prime ci sono anche Patty Jenkins (regista di Wonder Woman), Nicola Adams, (la prima donna a vincere un titolo di boxe olimpico), l’italiana Sara Gama (campione di calcio). Tra le Inspiring Women anche Frida KahloAmelia Earhart, pioniere dell’aviazione, e Katherine Johnson, matematico e fisico della NASA.

Amazon

Amazon ha annunciato che offrirà una versione a basso costo del suo programma Prime a chi beneficia di Medicaid, il programma sanitario Usa che provvede a fornire aiuti agli individui e alle famiglie a basso reddito.

Jeff Bezos porterà il costo di Prime dai soliti 12,99 dollari al mese a 5,99 al mese, garantendo comunque l’intera gamma di vantaggi, inclusa la spedizione gratuita su milioni di prodotti, Prime Video, Prime Music, Prime Photos, Prime Reading, Prime Now e altro.

Google

Google sta aiutando il Pentagono a sviluppare un programma di intelligenza artificiale per rilevare e identificare gli oggetti dalle riprese video dei droni.

Il programma pilota si chiama Project Maven e ha scatenato molte proteste all’interno della società. Alcuni dipendenti si sono indignati che Google abbia offerto risorse ai militari, altri hanno affermato che il progetto ha sollevato importanti questioni etiche sullo sviluppo e l’uso del machine learning.

Uber

Uber ha detto che sta utilizzando i suoi camion senza autista per consegnare merci in Arizona e che la fase di test è conclusa. La compagnia non ha specificato il numero di veicoli operativi, né il numero di società con cui lavorava né il numero di spedizioni consegnate. Uber ha semplicemente affermato che i suoi camion a guida autonoma hanno eseguito “migliaia” di corse dall’inizio dell’anno, una “porzione significativa” di queste sono state in modalità autonoma.

HQ Trivia

La startup che ha sviluppato l’app HQ Trivia, il quiz gratuito per smartphone, diventato virale negli States, ha chiuso un round di investimento da 15 milioni di dollari guidato dal fondo di venture capital Founders Fund, con Lightspeed Venture Partners, che già in precedenza aveva investito nella startup.  HQ Trivia è stata lanciata lo scorso agosto e tra le sue peculiarità c’è che le domande sono fatte in diretta da un presentatore vero. La scorsa domenica più di 2 milioni di persone hanno effettuato l’accesso per partecipare al gioco (vinto da sei giocatori, che hanno diviso il totale in modo uniforme).

Le notizie che ieri forse ti sei perso

? FlixBus s’inventa FlixTrain: low cost, Wi-Fi e film anche sui binari

Blackberry porta Facebook in tribunale: “ha copiato i servizi di messaggistica”

Gucci in cima alla Top30 dei marchi italiani più ricchi

? Coca-Cola pronta a lanciare la sua prima bevanda alcolica (in Giappone)