International Women's Day

Le campagne più belle per l’8 marzo realizzate dai grandi brand

Da McDonald's a Nike, scopriamo in che modo i grandi marchi hanno deciso di celebrare le donne quest'anno

Fabio Casciabanca
Fabio Casciabanca

Editor Business Ninja Marketing

Anche quest’anno i grandi marchi hanno pensato a come onorare al meglio le donne nella loro giornata celebrativa internazionale.

Se lo scorso anno era stata la “Fearless Girl” firmata McCann a ispirare l’8 marzo, scopriamo insieme quali sono i brand che hanno deciso di celebrare le donne con le loro campagne pubblicitarie nel 2018.

McDonald’s capovolge le consuetudini

In California un ristorante McDonald’s ha capovolto le arcate d’oro del brand per trasformarle nella “W” di Women in onore della Giornata internazionale della donna.

La trovata è un’idea di Omnicom We Are Unlimited ed è stata estesa anche ai canali digitali. Provate a dare uno sguardo alle pagine Facebook dei ristoranti americani oggi.

mc donald's festa della donna

KFC cambia logo (per un giorno)

Anche KFC Malaysia ha deciso di cambiare temporaneamente il suo logo, trasformando il Colonel Sanders in Claudia Sanders sui social media e sulle piattaforme digitali per un giorno.

Lo scopo per l’International Women’s Day è stato quello di far brillare i riflettori sulle donne che lavorano nei punti vendita della catena o ricoprono ruoli aziendali, attraverso la campagna creata congiuntamente da IPG Mediabrands Malesia e Universal McCann (UM).

s3-claudia_logo_final-01--default--940

Il brand ha anche condiviso le storie di tre donne dello staff che hanno raggiunto il successo nonostante gli ostacoli incontrati: “Il 57% delle persone che lavorano per KFC Malaysia sono donne. Riconosciamo che una forza lavoro diversificata fa bene al business”, ha affermato Merrill Pereyra, amministratore delegato della Divisione ristorante di QSR Brand.

Johnnie Walker diventa Jane Walker

Come annunciato già a fine febbraio Johnnie Walker ha sostituito temporaneamente la tradizionale immagine maschile con il cappello a cilindro delle sue confezioni con una versione femminile del logo, per sostenere le cause dell’empowerment femminile.

Il marchio donerà 1 dollaro di ogni bottiglia venduta a organizzazioni che sostengono le donne. Negli Stati Uniti saranno disponibili circa 250.000 bottiglie di Jane Walker.

 

 

jane walker giornata internazionale delle donne

Nike chiama in causa Serena Williams

Ha debuttato durante la notte degli Oscar (non a caso) il nuovo spot di Nike con Serena Williams per celebrare la Giornata internazionale delle donne. L’annuncio mostra una serie di filmati della Williams durante la sua carriera, mentre lei fa un resoconto di tutti i modi in cui è stata criticata per non essere abbastanza femminile prima di dire “ma ho dimostrato più e più volte che non c’è un modo sbagliato di essere donna”. Lo spot termina con un copy conciso e tagliente, come il classico “Just do it” del brand: le parole”finché non vinciamo tutte” appaiono sullo schermo.

UBER sfata il più classico “Donna al volante…”

In linea con il marchio, UBER ha rilasciato un video di tre minuti che tenta di liberarci dello stereotipo dell’incapacità delle donne alla guida, con protagoniste donne provenienti da paesi asiatici.

Mattel crea le Barbie Shero

Mattel, come vi abbiamo anticipato stamattina nel nostro Ninja Morning, ha creato un nuovo set di bambole Barbie per la Giornata internazionale della donna, tra cui ha incluso donne simbolo come l’artista messicana Frida Kahlo, il pugile britannico Nicola Adams e la campionessa di snowboard degli Stati Uniti Chloe Kim.

barbie shero

Il suo programma “Shero” è iniziato nel 2015, per celebrare i ruoli delle donne “nell’espansione delle possibilità per le ragazze di tutto il mondo”. E anche se in tanti hanno sognato di poterle acquistare davvero le Barbie sono un’edizione realizzata solo per la campagna 2018 e non saranno in commercio.

LEGGI ANCHE: 5 campagne creative capaci di ispirare per l’International Women’s Day

Creative Equals rifà il look ai grandi brand per la Giornata internazionale delle donne

Creative Equals, l’organizzazione senza scopo di lucro che sostiene la diversità nel settore creativo, ha lanciato una campagna per l’8 marzo reinventando il logo di alcuni marchi attraverso la lente dell’uguaglianza di genere.

Pringles, Monopoly e gli Oscar sono solo alcuni dei loghi che sono stati customizzati per l’occasione.

pringles 8 marzo

oscar 8 marzo 2018