Insider

Gli arabi vogliono investire 400 milioni negli occhiali AR di Magic Leap (che ancora non esistono)

L’investimento porterebbe l’importo totale raccolto da Magic Leap a 2,3 miliardi di dollari: anche se la società deve ancora rilasciare il suo prodotto

Quattrocento milioni di dollari: è questa la cifra, secondo il Financial Times, che il Fondo Sovrano dell’Arabia Saudita potrebbe investire in Magic Leap, startup che ha sviluppato occhiali per la realtà aumentata. Il quotidiano ha riferito che l’accordo dovrebbe essere annunciato nelle prossime settimane ed è un’estensione di un precedente round di finanziamento. L’investimento si baserà su una valutazione aziendale di 6 miliardi e porterebbe l’importo totale raccolto da Magic Leap a 2,3 miliardi di dollari: anche se la società deve ancora rilasciare il suo prodotto.

magicleap

credits magicleap.com

Interessati al software

A dicembre, Magic Leap ha annunciato il design e il nome del suo The Magic Leap One Creator Edition. E’ il primo prodotto della società di realtà aumentata, utilizza un paio di occhiali intelligenti e un computer montato sulla cintura. Gli occhiali di Magic Leap vengono descritti a “realtà mista” e sono equipaggiati con tecnologia “lightfield”, che consente a chi li indossa di visualizzare oggetti virtuali in ambientazioni reali. Si dice anche che la società stia sviluppando una cuffia, ma ciò che sembra essere davvero interessante per gli investitori è il software e i sistemi ottici che alimentano le immagini digitali della luce in un dispositivo così piccolo. Poche settimane fa la società ha annunciato un accordo con la NBA per vedere le partite di basket in modo “diverso”.