Scusate l'interruzione

Scusate il down, ripareremo il motore senza far fermare la macchina

Vi abbiamo detto che con Ninja andremo incontro a molti cambiamenti, importanti, in termini editoriali. Chiaramente, oltre ai contenuti rivedremo certamente anche l'architettura del sito

Aldo V. Pecora
Aldo V. Pecora

Direttore @ Ninja Marketing

A poco servono le scuse, quando vai per oltre ventiquattro ore offline, ma è l’unica cosa che possiamo fare. E non possiamo escludere che non andremo giù di nuovo, almeno fino a quando non sarà ripristinata la piena efficienza del nostro Cms, WordPress, anche a costo di rinunciare ad alcuni plugin e funzionalità (i tecnici le chiamano “customizzazioni”) che in questi anni  erano state integrate una dopo l’altra e che probabilmente ora dovremo rivedere complessivamente.

Vi abbiamo detto che con Ninja andremo incontro a molti cambiamenti, importanti, in termini editoriali e non solo. Certamente, oltre ai contenuti, diventa prioritaria anche una riorganizzazione dell’architettura del sito.

Più tardi mi confronterò coi tecnici che stanno lavorando alla risoluzione delle vulnerabilità, e non mancheremo di aggiornarvi. Intanto vi chiediamo solo un po’ di pazienza per i disagi che incontrerete durante la navigazione, ma avevamo due scelte: o andare completamente offline fino a data da destinarsi, oppure cercare di risolvere il problema al motore senza far fermare la macchina. Abbiamo preferito questa seconda soluzione, e ovviamente speriamo di sanare i bug – quanto meno quelli più critici – nel minor tempo possibile.

Grazie per la comprensione, intanto, e buona lettura!