Secondo i dati dell’Osservatorio eCommerce B2C, il settore ha registrato nell’ultimo anno un’intensa e costante espansione: in Italia, nel 2017, il valore degli acquisti online toccherà quota 23,1 miliardi di euro, con una crescita del 16% rispetto al 2016.

Conoscere strumenti, linee teoriche e pratiche per amplificare il potenziale e le opportunità offerte dallo shopping online è essenziale per farsi trovare preparati in tutte le attività fondamentali di uno store online, applicando anche una strategia organica di email e SMS Marketing.

Dall’integrazione della piattaforma di invio con altri sistemi (database esterni, CRM, CMS, ERP, sistemi di Business Intelligence) alla segmentazione e profilazione dei destinatari, in grado di tradurre i dati sugli utenti in segmenti e profili a cui comunicare in modo personalizzato e rilevante, ogni passaggio è fondamentale per trasformare la customer journey in una opportunità di guadagno.

Definiti i target, grazie all’attività di automazione dei flussi (email di benvenuto, recupero carrello, buon compleanno e riattivazione), fino alle email transazionali e al potenziale versatile degli SMS (customer care, promozione, upselling e cross-selling), potrai lanciare con profitto il tuo eCommerce.

Grazie al nuovo eBook di MailUp, dedicato al mondo eCommerce “Vendere online con Email e SMS”, potrai scoprire best practice ed errori da evitare per avere successo con il tuo store online.

Customer journey e ecommerce

Credits: Depositphotos #143024473

eCommerce e abitudini di acquisto: ecco qualche dato

Secondo quanto raccontato da Giovanni Cappellotto, consulente eCommerce e docente di Ninja Academy, nell’introduzione a questo nuovo eBook, oggi il 77% delle imprese europee ha un sito web, mentre il 18% vende online.

Al tempo stesso, il 67% delle persone tra i 16 e 54 anni e il 35% delle persone sopra i 55 anni sono acquirenti abituali su internet per beni e servizi.

Nonostante una crescita stimata del 15% anno su anno, le vendite online B2B sono molto superiori alle
vendite B2C.

L’eCommerce, insomma, in Europa è una realtà dinamica e a diversi stadi di evoluzione a seconda delle aree geografiche: più maturo in Europa del Nord e dell’Ovest, in crescita veloce nell’Europa del Sud, con grandi opportunità nell’Europa dell’Est.

In questo quadro, circa il 33% degli acquisti online avvengono con vendite transfrontaliere – e in questo caso gli italiani hanno tanto da poter dire e fare.

Il 75% dell’utilizzo e della navigazione eCommerce passa attraverso il mobile, anche se la vendita si conclude ancora molto più facilmente sul desktop. Intanto fanno il loro ingresso nuove soluzioni di acquisto, che impariamo a usare giorno per giorno e presto sarà possibile effettuare acquisti con le applicazioni di messaggistica, ordinando, ad esempio, una pizza da casa attraverso un semplice comando vocale, pagando la consegna con lo smartphone o ordinando quello che manca in dispensa, semplicemente con un pulsante applicato al nostro frigo.

eCommerce e customer journey

Credits: Depositphotos #75769671

Customer journey, come farsi scegliere dai clienti

Chi compra e vende sono sempre le persone e non sono solo bisogni e necessità a guidare i loro acquisti, ma una componente importante è ancora data anche dalle emozioni.

Pur usando gli strumenti nel modo più semplice per raggiungere la propria soddisfazione personale, è necessario conquistare i clienti anche con una buona dose di energia creativa, con pianificazione e preparazione per raggiungere clienti effettivi e potenziali.

Le email e gli SMS sono le colonne portanti delle attività di promozione e gestione di un eCommerce, proprio perché strettamente connessi alla natura umana delle relazioni.

Ecco quindi alcuni importanti consigli, per dare il giusto valore ai nostri clienti e alle nostre attività di marketing:

  • spendi con saggezza su messaggi e contenuti distintivi da pianificare in anticipo
  • sfrutta le stagionalità, evitando se possibile la ripetizione della stessa promozione
  • assicurati che gli investimenti siano tali da avere un impatto effettivo
  • non trattare i clienti come se fossero tutti uguali: essendo persone, sono tutti diversi e i punti di segmentazione offrono angoli visuali e prospettive di ingaggio molto interessanti
  • controlla e ottimizza regolarmente, perché è necessario saper cambiare quando arriva il tempo del cambiamento o quando la concorrenza colpisce duro
  • non sottovalutare mai i canali tradizionali e non dimenticare di chiedere e incentivare i clienti a parlare

cover_ebook_21

Vuoi saperne di più su come “Vendere online con Email e SMS”Scarica l’ebook di MailUp

In collaborazione con

Condividi questo articolo


Segui Daria D'Acquisto su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it