Startup

Cosa ha reso la Silicon Valley il regno delle startup e cosa potrebbe fare l’Europa

Alcuni spunti di riflessione sulle ragioni hanno dato vita a questa culla dell’innovazione e delle high-value companies

Aldo Savino

Contributor area Business

Quando si parla di startup o più in generale, di tutto l’ecosistema che ruota intorno ad esse, il pensiero va inevitabilmente a finire in California, nell’area metropolitana di San Francisco, precisamente in Silicon Valley.

Ma cosa ha reso la Silicon Valley il regno delle startup? E cosa potrebbe fare l’Europa per incentivare la nascita di nuove imprese, sulla base di quel modello?

Silicon Valley startup

Credits: Depositphotos #45945793

Silicon Valley il regno delle startup

Ho due notizie da darvi: una cattiva e una buona. La notizia cattiva è che replicare il modello Silicon Valley nella sua interezza è impossibile. Quella buona è che ci sono almeno quattro aspetti fondamentali di questo modello da cui l’Europa può prendere spunto.

Diamo un’occhiata insieme!

  1. Cooperazione: la Silicon Valley è unica perché è un punto di congiunzione tra Università, Aziende e Pubblica Amministrazione. Questi tre settori così importanti convergono insieme per creare un ambiente che non esiste in nessun altro posto del mondo. Uno scambio continuo di conoscenze e risorse, un flusso costante di nuovi imprenditori talentuosi, ingegneri, programmatori, economisti, marketers e ricercatori molto ben istruiti, un’attiva comunità di venture capital e gente con esperienza nel business. Quando consideri tutti questi fattori e li combini al fatto che aprire un’azienda in California è sostanzialmente molto semplice, il gioco è fatto!
  2. Un’enorme dotazione di capitale: senza il capitale non si va da nessuna parte, e questo chi vuole fare impresa lo sa bene. In Silicon Valley ci sono migliaia di investitori, business angels e fondi di venture capital con dotazioni molto importanti. Questi soggetti sono costantemente a caccia di nuove opportunità di business su cui investire un po’ di soldi, piuttosto che tenerli in giacenza ed essere tassati.
  3. Servizi e infrastrutture: in tutto l’interland di San Francisco c’è una folta presenza di servizi come hotel, centri conferenze enormi, alcuni dei ristoranti più importanti del mondo. Questo rende più facile attirare e trattenere investitori, nuovi business e clienti.
  4. Approccio al fallimento: così come le storie di successo incoraggiano gli imprenditori, allo stesso modo lo fanno le storie di fallimento. La determinazione è un elemento dominante in Silicon Valley e la numerosità delle persone che lavora a progetti innovativi è impressionante. La gente è pronta a fallire, è un fatto culturale.
Silicon Valley Startup Europa

Credits: Depositphotos #101153666

LEGGI ANCHE: Startup in Europa, la Spagna è la nuova capitale dell’ecosistema?

Ricreare queste condizioni in Europa richiede una forte sinergia tra settore pubblico e privato, oltre che una rivoluzione culturale abbastanza radicale. Saremo in grado di cambiare prospettiva e cogliere tutte le opportunità di crescita che questa epoca ci sta presentando?

Staremo a vedere, stay tuned!