Hot Startup

Da social a sociale, con XTRIBE lo shopping è intorno a te

“Con XTRIBE puoi trovare una serie di prodotti intorno a te e geolocalizzati su una mappa” - Mattia Sistigu, fondatore e COO di XTRIBE

Geolocalizzazione, è questo l’aspetto che Mattia ha voluto fortemente sottolineare tra i diversi punti di forza e di differenziazione che rendono XTRIBE unica rispetto alle diverse app-mercatino presenti sul mercato.

XTRIBE, infatti, è una app pensata per privati e store che porta i clienti dalla vetrina online, dove gli iscritti possono pubblicizzare fino a tre prodotti e tre servizi in modo gratuito, all’acquisto instore, tornando alla vera natura dello shopping, solo un po’ più targettizzato sui desideri del cliente.

XTRIBE Team

Scopriamo insieme a Mattia Sistigu, founder e COO di XTRIBE, l’idea di origine della app i traguardi raggiunti, come il lancio negli USA, e i progetti ancora in cantiere.

XTRIBE vuol rivoluzionare il mondo del social commerce, da dove nasce l’idea e come funziona?

Con la nostra idea volevamo soddisfare un bisogno ben preciso degli utenti: la possibilità di acquistare, noleggiare, barattare prodotti e servizi intorno a loro eliminando, così, i costi di intermediazione e le lunghe attese e portando, invece, l’utente a scegliere e a cercare gli interlocutori vicini stimolati dalla curiosità di guardare una vetrina online, ma tornando a valorizzare gli acquisti offline.

Con XTRIBE, ci piace dire che lo shopping sul nostro portale nasce social, ma diventa sociale tornando a valorizzare scambi, relazioni e strette di mano tra venditore ed acquirente.

XTRIBE nasce nel 2012 dalla collaborazione tra me, Mattia, Enrico Dal Monte e Marco Paolucci e da allora ne abbiamo fatta di strada, l’ultima news di quest’anno ci ha visti protagonisti all’approvazione della SEC, eleggendoci tra le public company italiane con un’autorizzazione alla quotazione in borsa.

Per quanto riguarda il funzionamento dell’applicazione è importante dire che le inserzioni sono gratuite se riguardano massimo tre servizi e tre prodotti e questo spazio vetrina, sei posti totali, può essere utilizzato tutte le volte che si vuole. Se si volesse avere più spazio a disposizione, però, basterebbe acquistare dei crediti in app utili anche per comprare servizi aggiuntivi che il team mette a disposizione, come la visibilità a pagamento tra gli annunci presenti.

Dimenticavo, XTRIBE è la prima app in cui non solo i prodotti possono essere acquistati, venduti, noleggiati o barattati, ma anche i servizi!

Un utente che decida di acquistare in app può navigare tra tutte le offerte presenti per poi uscire ed incontrare direttamente il venditore di persona, previa conversazione e contatto diretto attraverso la chat a disposizione, il tutto accompagnato da una geolocalizzazione precisa che localizza la controparte ed un navigatore integrato che conduce il cliente direttamente a destinazione.

Ovviamente il profilo in app segue l’utente e la sua localizzazione, quindi un utente può spostarsi liberamente e trovare acquisti geolocalizzati in ogni suo viaggio, sulla base di quelli più vicini disponibili in base a dove si trova in quel momento.

Come vi differenziate dai competitor? Perché un utente dovrebbe scegliere voi?

XTribe1

Sono quattro gli aspetti che ci rendono unici agli occhi del pubblico, in particolare:

  1. Geolocalizzazione: in assoluto il primo e il più importante fattore di differenziazione. Con noi l’utente trova il prodotto o servizio che sta cercando disperatamente, che magari è proprio dietro l’angolo e non dall’altra parte del mondo, tornando, quindi, a valorizzare lo shopping a km 0
  2. Il desiderio al primo posto: la ricerca non è fatta per negozi, ma per prodotti o servizi. Torno a sottolineare che con XTRIBE si possono vendere, noleggiare o barattare sia prodotti che servizi, nessuna discriminazione :)
  3. Niente più attese e costi di intermediazione: acquistare con XTRIBE, essendo il venditore vicino a te, non dovrai più aspettare impazientemente il tuo pacco o rimediare a ritardi di consegna, quello che vuoi, acquistato quando vuoi, e subito disponibile
  4. Privati o store, l’importante è avere qualcosa da mettere a disposizione. XTRIBE è per tutti e con una vetrina composta da tre prodotti e tre servizi utilizzabile gratuitamente, sempre e per sempre, permette a chiunque di farsi vedere e di promuoversi

LEGGI ANCHE: Mogees, la startup che cambia il modo di fare musica

XTRIBE mette in contatto venditori e clienti, come viene regolamentato il rapporto tra loro? Esiste un sistema di rating che classifichi gli utenti?

Ovviamente sì, esiste un sistema di rating come in ogni sistema di sharing economy che si rispetti, venditore e compratore possono lasciare dei commenti basati sulla loro esperienza d’acquisto per valutare la reputazione degli utenti.

Oltre a ciò XTRIBE dispone di una chat diretta tra le controparti che permette loro di accordarsi direttamente sui termini dello scambio.

Per quanto riguarda, invece, fiscalità e rapporto legale tra le parti, il tutto viene regolamentato a norma di legge, idem per resi o disposizioni in materia di truffa o non conformità della realtà con la vetrina online.

Un consiglio però ci piace dare ai nostri utenti: il buonsenso prima di tutto!

XTRIBE Store aiuta gli store fisici fornendo una vetrina per gli acquisti offline. Che risultati state ottenendo da questa applicazione?

xtribe2

A noi piace dire che con XTRIBE Store lo shopping passa dall’online all’offline in quanto il cliente può dare uno sguardo alla vetrina online dello Store fisico per poi contattare il venditore direttamente, tramite chat in-app, e recarsi nello store fisico per effettuare gli acquisti.

La tecnologia che XTRIBE Store fornisce ai punti vendita gioca un ruolo fondamentale per i negozi fisici nel mantenimento della loro importanza sul territorio, gli utenti, infatti, grazie alla feature di navigazione e geolocalizzazione saranno più portati ad acquistare vicino casa se trovano proprio nel negozietto dietro l’angolo l’oggetto dei desideri e, dall’altra parte, il negozio non è obbligato a fare sconti o promozioni per attirare il cliente, ma gli basterà essere online nell’universo XTRIBE pagando una fee fissa all’anno.

La diffusione dell’app XTRIBE Store conta più di 2.000 negozi iscritti con un numero di download che si attesta intorno ai 200.000 ottenimenti da parte di privati, professionisti e commercianti.

Marketing, penetrazione del mercato e diffusione in Italia, quali sono le strategie per il futuro?

Ad oggi la nostra app è largamente diffusa nelle città di Milano, Roma, Torino, Napoli, ma per il futuro le nostre mete recitano Italia e le sue aree metropolitane, per rafforzare la nostra immagine come geomarketplace italiano, e USA con la prima apertura a New York, prefissandoci l’obiettivo di portare una app Made in Italy oltre confine, partendo da una città in continua evoluzione.

Oltre all’espansione territoriale i progetti per il futuro riguardano una nuova release dell’app, da vera public company tecnologica dobbiamo rimanere al passo coi tempi, accompagnata da nuove strategie di comunicazione che riguardano pubblicità su media classici come la tv.

Fino ad oggi il nostro marketing ha riguardato il coinvolgimento di influencer e una comunicazione social, che ci ha permesso di ottenere un’elevata penetrazione di mercato soprattutto tra il nostro target principale, ossia uomini e donne tra i 15 e i 35 anni, permettendo ai nostri utenti di ottenere download in target, ma per il futuro è necessario che il nostro modo di comunicare cresca con il nostro business.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?