Life

9 tipi di intelligenza che dovresti conoscere

Un'infografica di Mark Vital ci racconta i 9 diversi modi in cui può manifestarsi l'intelligenza

Jessica Simonetti
Jessica Simonetti

Copywriter & Social Media Manager

L’intelligenza non è una risorsa unidimensionale. C’è chi è particolarmente bravo in matematica, chi nelle lingue e chi nei rapporti umani.

Queste naturali propensioni rispecchiano il tipo di intelligenza che più ci caratterizza. A teorizzare per primo la multiformità dell’intelligenza è stato lo psicologo dell’età evolutiva Howard Gardner che, nel suo libro del 1983 “Frames of mind“, ha descritto con accuratezza le nove tipologie di intelligenza che un individuo può possedere.

I 9 tipi di intelligenza designati da Gardner sono stati sintetizzati in questa infografica da Mark Vital, graphic designer di Funders and Founders.

Tipi di intelligenza

I nove tipi di intelligenza descritti nella “teoria dell’intelligenza multipla” sono:

  • Naturalista;
  • Musicale;
  • Logico-matematica;
  • Esistenziale;
  • Interpersonale;
  • Corporeo-cinestetica;
  • Linguistica;
  • Intrapersonale;
  • Spaziale.

Vediamo ora nello specifico in cosa consistono queste tipologie di intelligenza e come riconoscere quella che più rispecchia le tue attitudini.

Intelligenza naturalistica

L’intelligenza naturalistica consiste nel saper distinguere e classificare gli elementi naturali (piante e fiori) e cogliere le relazioni fra essi.

Questa tipologia di sensibilità era particolarmente utile nel nostro passato evolutivo, in cui eravamo cacciatori e agricoltori.

Ad oggi, l’intelligenza naturalistica è tipica di biologi, astronomi, antropologi e chef.

Intelligenza musicale

Chi possiede un’intelligenza musicale è in grado di riconoscere l’altezza dei suoni e discernere timbri e ritmi. La capacità di modulare la voce e l’attitudine al suono di uno strumento musicale rientrano fra le peculiarità di questa forma di intelligenza.

Questa intelligenza è localizzata nell’emisfero destro del cervello, anche se i soggetti con una vasta cultura musicale elaborano le melodie nell’emisfero sinistro.

Solitamente l’intelligenza musicale è riscontrabile in compositori, direttori d’orchestra, vocalist e cantanti.

intelligenza musicale

Intelligenza logico-matematica

L’intelligenza logico-matematica coinvolge entrambi gli emisferi celebrali: quello sinistro, che ricorda i simboli matematici, e quello destro, che si occupa di costruire ed elaborare i concetti.

Le caratteristiche tipiche di questa forma di intelligenza fanno riferimento alla capacità di calcolare, misurare e compiere operazioni matematiche estremamente complesse. Chi ne è in possesso è attratto dall’aritmetica, dagli esperimenti e dai giochi di logica.

L’intelligenza logico-matematica è tipica di scienziati, tecnologi e ingegneri.

Intelligenza esistenziale

L’intelligenza esistenziale consiste nella capacità di affrontare con lucidità le questioni esistenziali, ponendosi domande relative a grandi concetti astratti come la natura dell’uomo, il senso della vita, il perché siamo qui.

È tipica di psicologi, filosofi e, in parte, anche dei fisici.

Intelligenza interpersonale

L’intelligenza interpersonale è la capacità di comprendere e interagire con gli altri in modo efficace. Chi la possiede impiega le sue capacità empatiche per entrare in sintonia con gli altri, comprenderne i timori, i sentimenti e le esigenze.

Solitamente l’intelligenza interpersonale è riscontrata in insegnanti, leader politici, sociologi e imprenditori.

Intelligenza corporeo-cinestetica

L’intelligenza corporeo-cinestetica consiste nel saper utilizzare sapientemente il proprio corpo nei contesti più disparati. Chi la possiede ha forti doti di coordinamento e grande attitudine a maneggiare gli oggetti.

È tipica di atleti, artigiani, ballerini e chirurghi.

intelligenza corporeo cinestesica

Intelligenza linguistica

L’intelligenza linguistica è legata alla capacità di utilizzare un vocabolario chiaro ed esteso. Questa forma di intelligenza permette di tradurre in parole concetti più o meno semplici, nonché di comprendere e associare con estrema semplicità anche i termini più complessi.

Chi possiede l’intelligenza linguistica ama scrivere, leggere e dilettarsi con le parole crociate.

È tipica di romanzieri, poeti, giornalisti, linguisti e oratori.

Intelligenza intrapersonale

L’intelligenza intrapersonale è la capacità di comprendere a fondo se stessi, individuare i propri pensieri e sentimenti e sfruttarli per ottenere risultati migliori nella vita individuale.

Di solito possiedono questa intelligenza gli attori, i leader spirituali, gli psicologi e i filosofi.

Intelligenza spaziale

L’intelligenza spaziale consiste nel saper riconoscere, nello spazio, le forme e gli oggetti. Chi la possiede è in grado di ricordare anche i dettagli più piccoli, possiede grandi doti di orientamento e sa riconoscere oggetti tridimensionali a partire da schemi complessi.

È tipica di scultori, marinai, piloti, pittori e architetti.

intelligenza spaziale

Le teorie di Gardner circa l’esistenza di più forme di intelligenza sono, tuttora, oggetto di dibattito nella comunità scientifica. Al centro del dibattito, l’eventualità che queste forme di intelligenza siano, in realtà, configurabili come sole competenze.

Solitamente, queste forme di intelligenza sono innate, ma possono essere acquisite e affinate nel tempo grazie all’esercizio.

Saper riconoscere l’intelligenza più vicina alle nostre attitudini ci consente non solo di capire quali studi intraprendere per svilupparla, ma anche in che direzione lavorare per sfruttarla al meglio e ottenere una vita di successo.