Organizzare un evento oggi, significa non potersi sottrarre dalla valutazione del social engagement e dall’utilizzo strategico dei social media. Per questo, chi organizza eventi sa benissimo che ogni dettaglio curato nel migliore dei modi garantisce un buon passaparola tra i partecipanti, offrendo all’evento stesso la possibilità di crescere nelle edizioni successive.

Se ti occupi di organizzazione di eventi saprai altrettanto bene che diversi fattori, dalla qualità degli speaker alla scelta degli sponsor, sono fondamentali per avere un ritorno positivo in termini di awareness.

3 consigli per aumentare il social engagement durante gli eventi

Social engagement, la chiave del successo di ogni evento

Proprio i social media sono ormai da annoverare tra i fattori cruciali per la buona riuscita di un evento, perché permettono a chi organizza di guadagnare un bacino enorme di utenti che parlano e condividono gli hashtag che sono oggi diventati l’etichetta virtuale per una piena ed efficace riconoscibilità in Rete.

Ma come riuscire a coinvolgere in maniera efficace i partecipanti? Come aumentare, in pratica, il social engagement durante i grandi eventi? Le strategie sono diverse e oggi ve ne suggeriamo alcune molto utili nella vostra pianificazione social.

consigli per il social engagement degli eventi

1. Crea un Social Wall

Quella del Social Wall è una strategia preziosa, in grado di rendere tutti i partecipanti protagonisti dell’evento.

La possibilità di essere rappresentati su un grande schermo durante le pause o in un’area dedicata, offre uno stimolo molto potente per utilizzare gli hashtag ufficiali con la condivisione di una foto o video.

Si tratta di un’esperienza diretta molto partecipativa, che garantisce a chi organizza eventi un grande ritorno in termini di soddisfazione, divertimento da parte dei presenti e social engagement.

Un Social Wall moderato con una Call To Action (CTA) efficace rappresenta uno strumento a zero rischi ad altissimo livello di coinvolgimento.

consigli per il social engagement degli eventi

2. Lancia un Social Contest

Alla realizzazione di un Social Wall può essere abbinato il lancio di un contest che sfrutti piattaforme come Instagram e Facebook per premiare i partecipanti più attivi (detti Top Contributors) o quelli che riescono a contraddistinguersi per la foto o i video più orginali.

Un social contest ti consente di sfruttare la doppia natura dei social network:

  1. da un lato la misurabilità delle interazioni, se vuoi offrire un premio in base alla quantità di partecipazione (numero di post)
  2. dall’altro la creatività alla base del meccanismo di condivisione dei contenuti, se vuoi invece premiare in base alla qualità dei contenuti (like e condivisioni)

In generale, il meccanismo di ricompensa attira i partecipanti e li spinge ad interagire con i canali social dell’evento all’interno di regole del gioco stabilite a priori dagli organizzatori.

consigli per il social engagement degli eventi

3. Coinvolgi Speaker e Influencer

Una volta iniziato, un evento ben organizzato può vivere di vita propria, alimentato dai suoi stessi protagonisti: gli Speaker.

È molto importante selezionare i relatori giusti, quelli che vengono riconosciuti come esperti nei diversi settori e che riescono ad attirare l’attenzione della platea.

Come generare engagement sui social media dalla loro presenza sul palco? Una strategia efficace è mostrare in una classifica real-time quali sono gli speaker che generano il maggior numero di menzioni e commenti da utenti e partecipanti, offrendo la possibilità di votare il proprio speaker preferito con un tweet o commento su Facebook. E, perché no, istituire un riconoscimento o un premio al relatore più votato e commentato sui social durante l’evento.

La classifica dei Top Speaker, ad esempio, può essere trasmessa su grandi schermi o landing page attraverso infografiche real-time come quelle fornite da Datalytics.

Allo stesso tempo non dimenticare di identificare quali sono gli Influencer che stanno interagendo – anche da remoto – con l’hashtag dell’evento. Il loro coinvolgimento diretto aiuta la diffusione in termini di portata, impression e quindi di social engagement.

Sei pronto a organizzare il prossimo evento? Facci sapere come è andata!

In collaborazione con

Condividi questo articolo


Segui Daria D'Acquisto su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it