Business

Come creare autenticità intorno al tuo business

Una caratteristica indispensabile per le piccole imprese e i giovani professionisti: ecco alcuni consigli per rendere autentico il tuo brand

Molte persone parlano, enfatizzano e dissertano sul termine autenticità, ma ancora non si discute in maniera adeguata riguardo a cosa significhi questa parola e, soprattutto, su come rendere autentico un brand.

Autenticità non significa (sempre) sincerità

Autentico è, per definizione, la personalità, lo spirito o il carattere di chi comunica sincerità. Da una parte, è vero che tendiamo a equiparare l’autenticità all’onestà. Ma bisogna essere completamente sinceri per essere autentici? Dopotutto, siamo esseri con molte sfaccettature e tantissimi aspetti diversi.

Un brand personale davvero autentico, per esempio, dovrebbe mostrare la propria versione pre-caffè irascibile e spettinata insieme a quella perfettamente educata in giacca e cravatta?

In breve: no. Farlo significherebbe confondere il proprio pubblico. La costruzione dell’autenticità in un brand non deve essere il risultato di un ritratto di pregi e difetti. Bisogna invece focalizzarsi su ciò in cui si riesce meglio e poi trasmetterlo in ogni aspetto di ciò che si fa. Senza questo tipo di coerenza, si crea una dissonanza che i clienti potrebbero percepire, e che li potrebbe far allontanare.

Autenticità significa passare dalle parole ai fatti

Autenticità è passare dalle parole ai fatti

Alcuni professionisti del marketing sono convinti di poter lavorare con tutti solo perché le soluzioni che offrono funzionano per ogni business. Allarme rosso: proprio un esperto di marketing dovrebbe conoscere l’importanza di identificare il target. Ma se nemmeno lui ha un target, come può avere successo ad aiutare i suoi clienti a raggiungere i consumatori?

Molti commercianti commettono errori nel vendere se stessi in modo targetizzato. E molti marchi commettono errori nello sviluppare il proprio brand. E ancora, molte agenzie di social media hanno pochissimo seguito o interazione sulle piattaforme con cui lavorano.

Tutti loro stanno perdendo una grandissima occasione.

Specialmente se hai una piccola impresa o se sei un giovane professionista, ci sono azioni concrete e coerenti che raggiungono la mente del consumatore in modo più forte e più rapido. È semplice come cogliere il frutto più basso dell’albero: il modo migliore per gestire il tuo brand è offrire a te stesso la cosa che vendi agli altri.

Non è solo un modo di costruire il tuo business per crescere, ma è anche una fantastica opportunità per dimostrare quanto credi nel servizio che offri: ci credi a tal punto che lo usi per te stesso.

LEGGI ANCHE: Le frasi che un buon leader dovrebbe dire più spesso al suo team

Autenticità significa differenziazione

Autenticità è differenziazione

Col passare degli anni, un brand impara l’importanza della differenziazione, ovvero di conoscere la propria proposta di valore. In parole povere, un brand con una solida strategia riesce a trovare delle caratteristiche che lo definiscono e a comunicarle all’esterno.

Succede in maniera naturale che alcune persone non apprezzeranno il modo in cui un brand si propone. Ma altre persone lo ameranno: quelle sono i clienti.

Fai vedere cosa fai nel tuo business. Dovrebbe essere una prospettiva eccitante, perché ti offre un campo di allenamento per migliorarti sempre più e al contempo aiuta il tuo business a crescere.

E questo non si applica soltanto alle aziende di marketing. Se sei un copywriter che aiuta le persone a creare interessanti copy per siti web, dovresti assicurarti che la tua homepage sia incredibilmente interessante. Se sei un personal trainer, dovresti essere in forma e in salute. Chi si occupa dell’organizzazione non potrebbe offrire una referenza migliore che mostrare un ambiente perfettamente ordinato. E i videomaker? Potrebbero esibire le proprie capacità attraverso video accattivanti!

Conclusione: focalizzati sul tuo business

Focalizzati sul tuo business

Molte piccole imprese e giovani professionisti hanno l’obiettivo di focalizzarsi sul proprio business una volta che avranno più clienti. Ma questo modo di pensare dovrebbe rovesciarsi: non otterrai più clienti finché non lavori al tuo business personale.

Concentrati su cosa sai fare meglio perfezionando e definendo il tuo mercato, dopodiché cerca di trasmettere il modo in cui operi su quel mercato in ogni aspetto del tuo messaggio e del tuo brand. Che tu sia un fine copywriter, un pratico agopunturista o una rivista online di tecnologia e web.

Una delle migliori tecniche per fare affari è assicurarsi che il proprio business sia in regola nell’area che si conosce meglio. Questo costruirà la credibilità del tuo brand come niente altro potrebbe fare.

Questo significa costruire un brand autentico.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?