Mobile Marketing

LifePrint, la stampante per iPhone che usa la realtà aumentata

Una stampante portatile per Apple che stampa foto e video

Si, avete letto bene, stampare un video dal proprio telefono è possibile, ma come? Grazie alla Realtà Aumentata e a un supporto fisico è una cosa da pochi minuti e alla portata di tutti. Questo perché nell’ultimo anno la Realtà Aumentata ha avuto un grande sviluppo, facendo si che il suo utilizzo fosse al servizio di tutti e non di pochi eletti.

Realtà aumentata e entertainment

lifeprint-realta-aumentata

Prima di illustravi in concreto come è possibile fare tutto questo, analizziamo brevemente il contesto della realtà aumentata e il suo sviluppo nell’ultimo anno. Di realtà aumentata ultimamente si è parlato molto: numerosi sono i settori nella quale la si può applicare, dal settore medico all’automotive o al commerciale. Grande è stata la sua crescita a tal punto che il suo utilizzo ha conquistato sempre più utenti.

A conferma di ciò, anche, il numero di investitori che hanno deciso di supportare questa tecnologia: rispetto lo scorso anno gli investitori sono cresciuti del 300%, un dato impressionante considerando che il settore di riferimento è ancora agli esordi.

Nel settore entertainment l’esempio più famoso è quello di Pokémon Go con il successo, senza paragoni, che tutti conosciamo. In questo campo gli sbocchi sono molteplici, in quanto l’AR unisce le dinamiche digitali a quelle fisiche permettendo in modo semplice di catturare la curiosità degli utenti che non hanno bisogno di supporti specifici e tecnici per poterne usufruire.

LifePrint per stampare video

lifeprint-2

Grazie alla LifePrint, una stampante con Realtà Aumentata integrata e tramite l’applicazione dedicata è possibile stampare i propri video in pochi passi. La LifePrint è una stampante tascabile che si avvale di una tecnologia chiamata Hyperphoto che permette di far prendere vita alle proprio foto.

Funziona in questo modo: nel proprio iPhone si scarica l’app dedicata “LifePrint” si sceglie la foto o il video desiderato e la si stampa in un formato adesivo. La stampante, inoltre, non ha bisogno di inchiostro in quanto viene usata la pellicola ZINK (a basso impatto ambientale).

Nel caso in cui vogliate stampare un video dovrete selezionarlo decidendo il frame che apparirà come cover e basterà inquadrare la stampa con l’app dedicata e la foto comincerà ad animarsi. Quindi, stampare Live Photos da Snapchat, Instagram, Facebook, GoPro ecc è davvero facile e veloce. In realtà tramite l’applicazione si può fare molto di più, c’è un social network dedicato nel quale si possono condividere foto e video con i propri amici creando un contesto che integra perfettamente online e offline in 3 semplici passaggi:

1. Snap
2. Share
3. Print e Watch

È quindi subito intuibile come questa piccola stampante sfruttando la Realtà Aumentata possa animare i propri video in modo semplice e fruibile a tutti, facendo emergere come il mondo digital e quello offline siano sempre più vicini e interconnessi tra di loro.

Voi siete pronti a far prendere vita alle vostre foto?