design

Uffici più confortevoli? Ecco la proposta di Iratzoki Lizaso

Lo studio basco realizza tavoli Heldu con inserti in pelle che si rifanno ad arredi per uffici tradizionali.

Mariagrazia Repola

contributor

    Iratzoki Lizaso è uno studio industriale di design, creato nel 2016, il loro lavoro si ricollega a vari settori dell’arredamento, da quello per la casa a quello per ufficio, dai semplici accessori per interni all’architettura effimera, con un unico scopo: stupire e creare affezione per questi oggetti d’arredo, di cui spesso si sottovaluta la bellezza, il loro utilizzo e la durata nel tempo.

    Per la creazione di queste forniture d’ufficio, hanno utilizzato la gamma del legno Heldu, poichè dispone di diverse e numerose superficie che, unite, possono creare tavoli di varie lunghezze. A queste scrivanie sono stati aggiunti dei pannelli, in legno ma rivestiti in pelle e il loro utilizzo è quello di creare un pò di privacy fra i colleghi, magari durante una pausa pranzo o semplicemente per  pochi minuti, giusto per staccare dal tran tran lavorativo.

    Heldu table by Iratzoki Lizaso

    L’idea di servirsi degli inserti in pelle, in realtà, non è del tutto un’innovazione, era stata già precedentemente usata da altri studi di designers. Iratzoki Lizaso ha ricercato una soluzione più informale, unendo vari pezzi e diversi materiali, rimodernando una collezione disegnata due anni prima, che aveva avuto un discreto successo e riadattandola quindi per l’ufficio, ma con un tocco di leggerezza in più.

    Oltre la funzionalità, la bellezza e l’attenzione ai dettagli, hanno pensato di rendere la posizione lavorativa più personale e confortevole, creando degli appositi blocchi, sempre in legno e pelle,  per nascondere le prese della corrente e offrire ampi spazi per lampade da scrivania e oggetti personali.

    Heldu table by Iratzoki Lizaso

    Si respira sempre più una ventata d’aria fresca per quanto riguarda le proposte d’arredamento degli uffici, per esempio i designers francesi Ronan ed Erwan Bouroullec, hanno anche progettato mobili che vadano a ricreare un ambiente più familiare in ufficio, tutto finalizzato ad aumentare la creatività degli addetti ai lavori, che spesso si trovano in luoghi arredati in modo scarno, poco stimolante e asettico.

    Scritto da

    Mariagrazia Repola

    contributor

    Copywriter, laureata in Comunicazione Digitale e in Lettere, amante dell'arte, la fotografia, il cinema e le serie tv. Lettrice incallita. Animo rock'n'roll. Appassionata di ... continua

      Condividi questo articolo


      Segui Mariagrazia Repola .

      Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it