Lavoro

Le migliori 10 aziende al mondo in cui lavorare

Glassdoor ha rivelato la sua lista annuale dei migliori luoghi di lavoro, Facebook al secondo posto

Kurosawa
Federico Gambina

Web Editor & Social Media Specialist

Glassdoor ha rivelato la sua lista annuale con le migliori aziende in cui lavorare nel 2017. Bain & Company (gruppo di consulenza aziendale famoso in tutto il mondo) è stato premiato col primo posto.

La lista delle migliori aziende in cui lavorare nel 2017 riflette un andamento positivo soprattutto per quel riguarda le aziende tech.

Infatti tra le prime dieci, oltre al secondo posto di Facebook, troviamo Google al 4° posto – ottava nel 2016 – ma anche LinkedIn all’ottavo posto.

LEGGI ANCHE Come sopravvivere alla ricerca di lavoro online

Ben diversa la situazione per i giganti Apple e Microsoft rispettivamente al posto 36 e 37. Disastrosa la situazione di Airbnb che occupa la casella numero 35 ma che nel 2016 si trovava al primo posto. Assente Twitter, segno che ha ancora molto da imparare da Facebook, e non solo.

Stabili i due gruppi di consulenza strategica Bain & Company (secondo nel 2016) e Boston Consulting Group (nella top ten anche nel 2016).

Qui i primi 10 classificati:

glassdortop2017

Le migliori aziende in cui lavorare nel 2017: stipendi, benefit e politiche aziendali

Le migliori aziende in cui lavorare nel 2017 secondo i dipendenti

Perché i dipendenti hanno scelto queste tre società? Vediamo insieme i motivi. Iniziamo con il terzo classificato.

Secondo le recensioni dei dipendenti il BCG Boston Consulting Group è la migliore società di consulenza al mondo perché offre opportunità incredibili e favorisce una grandissima crescita professionale.

Tra i principali benefit vanno segnalate le 12 settimane di maternità e paternità retribuite e i 26 giorni di vacanze retribuiti dopo un anno di servizio.

Inoltre la Boston Consulting Group copre il 100% delle spese si assistenza sanitaria. Per non parlare degli stipendi medi: un project leader guadagna circa 177,159 dollari l’anno.

LEGGI ANCHE: Come iniziare con successo la tua carriera nel Digital Marketing

Passiamo adesso al secondo qualificato, Facebook.

Secondo la recensione di un dipendente, Facebook è riuscita a superare tutte le aziende tech in termini di benefit, vantaggi e di benessere dei propri dipendenti.

Tra i principali benefit di Facebook troviamo le 16 settimane di maternità retribuita con aiuti economici annessi, tutti i pasti gratuiti, oltre alle cucine fornite di snack e infine l’assistenza sanitaria completa per i propri dipendenti.

Vediamo adesso i salari: un ingegnere informatico guadagna circa 125,905 dollari l’anno, mentre un tirocinante guadagna in media 6,538 dollari al mese.

Chiudiamo la nostra rassegna con il primo classificato, la Bain & Company.

bain-offices-display-visual-points-of-interest-and-highlight-local

La Bain & Company fornisce un programma completo di benefit per soddisfare le esigenze dei dipendenti e delle loro famiglie. Fornisce inoltre flessibilità, indipendenza finanziaria, sicurezza e protezione.

Vediamo nel dettaglio i principali benefit.

Tutti i neo genitori hanno diritto a 8 settimane di congedo parentale retribuito mentre le future madri hanno 8 ulteriori settimane di maternità. La Bain & Company offre un piano di assicurazione sanitaria totale per i dipendenti e per i propri familiari che copre anche i costi di acquisto dei medicinali.

Veniamo ai salari: un consulente di Bain & Company guadagna in media 138,330 dollari l’anno con picchi di 174,000 dollari l’anno in base al livello.

Questi componenti combinati ad un ambiente amichevole e solidale fanno di Bain and Company il luogo ideale dove lavorare.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?