Social Media

Vento dell’Est: Benvenuto nell’universo di WeChat

Ogni anno l’istituto di ricerca di Tencent pubblica un report dettagliato di WeChat, vediamo insieme cosa rende questo social cosi innovativo rispetto ai nostri

La Cina diventa ogni giorno di più una guida al futuro di internet cambiandone continuamente l’utilizzo.

In Cina Internet è più un’Intranet, dove gran parte delle piattaforme social e motori di ricerca, che noi utilizziamo quotidianamente, sono bloccati da quella che in occidente è definita la Great Firewall, in altre parole la Grande Muraglia di censura e sorveglianza che domina la rete cinese.

Ciò significa No Facebook, No Google, No Twitter, dando vita cosi ad una serie di cloni dagli occhi a mandorla di corrispettivi social e motori di ricerca. In principio probabilmente non si era dato peso alla nascita di queste alternative, fino alla crescita inarrestabile di alcune di queste app che hanno destato l’attenzione dell’occhio occidentale. Un esempio di queste è WeChat.

Tutti sappiamo che WeChat, conosciuta come Weixin in Cina, è la versione cinese di WhatsApp ed è continuamente in crescita. WeChat Nasce nel 2011 sviluppandosi negli ultimi 5 anni come da una app di messaggistica, popolare per i suoi stickers, ad una piattaforma che connette persone, servizi e aziende, contando fino ad oggi 800 milioni di utenti.

Oggi molte applicazioni specialmente di messaggistica – si pensi a Facebook Messenger e alle nuove funzionalità di iMessage di iOS10 – guardano agli sviluppi di WeChat. Al di là degli sticker, messaggi vocali, gif, etc., perché i giganti di Silicon Valley sono cosi intenti ad osservare l’evoluzione di WeChat?

we-chat-stats-economist-tencent

Mentre in occidente la maggior parte dei guadagni dei social provengono dall’advertising e marketing da parte delle aziende, l’80% degli incassi di WeChat proviene dai servizi. A Novembre dello scorso anno Tencent (il gigante cinese alle spalle di WeChat) ha dichiarato che 200 milioni di utenti hanno il proprio bank account connesso a WeChat pay, numero che sicuramente ha raggiunto oggi più di 300 milioni considerando le statistiche.

WeChat in Cina corrisponde al tuo WhatsApp, Facebook, Tinder, Amazon, Skype, Instagram, Uber e tanto altro di cui non dobbiamo preoccuparci di cercare, perché è già pensato per te e a portata di mano.

Una giornata su WeChat: ecco i 10 usi preferiti dagli utenti di WeChat

  1. Momenti: pubblicare e guardare Momenti, ciò che accade con i post di Facebook;
  2. Condividere informazioni (video, messaggi audio, immagini);
  3. Leggere news e post degli account ufficiali (media, aziende, marchi, blog, celebrities);
  4. Mandare/Ricevere una Red Packet, come per esempio la funzionalità Red Packet, metodo di pagamento più popolare di tutti, soprattutto durante il capodanno Cinese tramite la quale l’utente seleziona la somma di denaro che vuole condividere con i propri contatti e WeChat ripartisce in modo uguale o casuale;
  5. Pagamenti tramite WeChat dal proprio dispositivo senza utilizzo di carte o contanti solo tramite il proprio QR code, dividere il conto al ristorante con il servizio “Go Dutch” o pagare le bollette e ricaricare il credito del telefonino;
  6. Inviare Stickers/Emoji;
  7. Shake per cercare nuove amicizie nei dintorni;
  8. Sports monitora l’attività fisica compatibile con diversi gadget;
  9. Games tra cui Tetris, Pacman e Candy Crash;
  10. Social commerce: puoi comprare di tutto, il sistema è semplicissimo, veloce e tutto senza mai uscire dall’app.

Ma sarà poi cosi conveniente organizzare la propria vita all’interno di un app? Non sottovalutiamo il fatto che tutti i nostri dati personali si troverebbero nelle mani di una sola azienda costretta a condividere i tuoi dati personali con il governo centrale che, di conseguenza, saprebbe con chi parli, di cosa parli, cosa compri, dove vai, cosa mangi; per farla breve, tutto quello che fai all’interno dell’app avendo un controllo sempre più totale sull’intera community.

Praticamente un sogno per le società di marketing ma forse un po’ meno per gli utenti.