Tech

Guadagnare credito per il Google Play Store? Semplice, con Google Opinion Rewards!

Non esiste soltanto Google Adsense: pochissimi sanno che Google consente di guadagnare facilmente credito per il Google Play Store

Google è senz’altro il motore di ricerca più utilizzato del mondo. E non si ferma a questo, perché in quasi quindici anni di vita è diventato un impero costruito sulla ricerca e lo sviluppo.

Ciò nonostante, è sempre il motore di ricerca il motivo numero uno del successo di Big G, perché velocità, completezza di informazioni e affidabilità dei risultati sono la grande forza che ha reso noto il motore in tutto il mondo.

Se pensiamo a cosa otteniamo da Google, quante ricerche effettuiamo, quante risposte troviamo e quindi quanto è vasta la rete di informazioni in nostro possesso ogni giorno da più di dieci anni, e pensiamo che tutto questo è gratuito, c’è da meravigliarsi.
Eppure, le sorprese non finiscono qui: un’App ancora poco nota consente addirittura di guadagnare da Google: sto parlando di Google Opinion Rewards, come spiega TechInsider.

Che cosa significa ‘guadagnare da Google’?

Sappiamo tutti che effettuare ricerche online per gli utenti è gratuito, e sappiamo anche molto bene che moltissimi imprenditori ormai utilizzano la rete di ricerca per posizionare i propri annunci in bella vista, per superare anche i risultati organici in prima posizione in termini di visibilità, grazie al circuito di Google Adwords.

Ecco, quindi, che Google offre la propria rete a tutti, ed offre anche corsie preferenziali in forma di annunci pubblicitari a coloro che riescono a posizionare la pubblicità in alto rispetto agli altri.

Fatta eccezione per la rete di pubblicità Display, che offre ai proprietari di siti un guadagno ospitando banner pubblicitari tramite la rete di Google Adsense, sistemi di revenue tramite il motore di ricerca sono praticamente inesistenti, e soprattutto non sono certo rivolti agli utenti.
Google Opinion Rewards, invece, offre proprio questo.

LEGGI ANCHE: Come spiegare al tuo capo perché investire in SEO

Come funziona Google Opinion Rewards?

Come guadagnare con Google Opinion Reward

Google Opinion Rewards è un’app ancora poco nota costruita su semplici sondaggi, che una volta completati ricompensano l’utente con credito gratuito per il Google Play Store.

Chiunque, dunque, dotato di uno smartphone Android compatibile, può scaricare l’applicazione gratuitamente. L’app è molto facile da configurare, richiede un breve test per verificare il livello di attenzione e per rispondere alle domande onestamente: le risposte al test, quindi, devono essere quanto più oneste possibile.

Terminato il test, l’utente riceve una notifica ogni volta che è possibile rispondere ad un sondaggio, solitamente dopo pochi giorni: una volta disponibile, l’utente ha circa un giorno per completarlo prima della scadenza. È sempre possibile verificare lo stato dei sondaggi disponibili e, ovviamente, il saldo del credito per il Play Store.

LEGGI ANCHE: Arriva HAT: finalmente il controllo dei tuoi dati è possibile

A cosa serve a Google sottoporre sondaggi in cambio di credito?

Conceptual 3D render image with depth of field blur effect. Compass needle pointing the green word trend over natural paper background.

Conceptual 3D render image with depth of field blur effect. Compass needle pointing the green word trend over natural paper background.

Come ti ho detto, la forza di Google è praticamente nella possibilità di disporre di miliardi di dati e informazioni per rispondere alle domande di chiunque. E ti ho anche detto che, se è vero che molti risultati della rete di ricerca sono organici (e quindi spontanei), moltissimi sono invece a pagamento, in forma di annunci pubblicitari per cui gli investitori pagano ogni volta che l’utente ci clicca (il cosiddetto Cost Per Clic è uno dei parametri di valutazione di una buona campagna adwords).

Il valore di questi annunci, e soprattutto il motivo per cui gli annunci si trovano lì in alto, è che l’intera campagna pubblicitaria rispetta parametri di coerenza, correttezza e qualità del contenuto.

Consentire quindi agli utenti di raccogliere credito da spendere per l’acquisto di applicazioni ed estensioni dal Google Play Store in cambio di una semplice raccolta di risposte sui propri gusti, le proprie idee, sul proprio modo di pensare, significa raccogliere sempre più informazioni necessarie a rendere quella rete di ricerca una vetrina in grado di mostrare gli annunci pubblicitari esattamente alle persone che vogliono visualizzare quegli annunci, rendendo possibile una verticalizzazione delle campagne pubblicitarie, quindi la fruizione di tutti gli ambienti Google molto più soddisfacente e piacevole per gli utenti – di conseguenza, più redditizia per gli investitori.

E tu? utilizzeresti un’app che ti consente di guadagnare in questo modo?

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?