Social media

I 6 migliori tool per creare video da condividere sui social network

È fondamentale essere in grado di gestire contenuti audiovisivi per le strategie social, ed ecco che per voi, cari ninja della rete, abbiamo raccolto 6 tool utilissimi per la produzione video

Strategie di comunicazione e strumenti per il Social Media Management. Scopri il Master Online in Social Media Marketing + Social Factory di Ninja Academy: a 60 ore di didattica online puoi abbinare un percorso pratico a Milano e Roma.

Secondo Cisco, nei prossimi quattro anni entreremo nell’era degli Zettabyte (un Zettabyte equivale a un triliardo di byte), ossia entro il 2020 circoleranno in rete 2,3 ZB di dati all’anno (tipo come se ognuno di noi ascoltasse ogni giorno 12 ore di musica in streaming).
Le reti Ip globali dovranno essere in grado di supportare fino a 10 miliardi di nuovi dispositivi e connessioni, passando dai circa 16 miliardi del 2015 ai circa 26 miliardi entro il 2020.

Global Internet traffic in 2020 will be equivalent to 95 times the volume of the entire global Internet in 2005. Globally, Internet traffic will reach 21 GB per capita by 2020, up from 7 GB per capita in 2015.

Sempre secondo il report della società nata a San Jose (California) nel 1984, salta all’occhio, ma senza sorpresa, il sorpasso del traffico internet generato da smartphone su quello generato da pc: tale traffico internet sarà fortemente trainato dai video.
Si stima che i consumi dei video aumenteranno di quattro volte, anche in Italia, e coincideranno entro il 2020 con l’82% del traffico “consumer, quando nel 2015 era del 68%.

LEGGI ANCHE: Facebook o YouTube? Ecco la guida per scegliere

La crescita dell’importanza dei video nella comunicazione online era ormai chiara a tutti, addetti ai lavori e non, e questi dati non fanno altro che ribadire, scientificamente, il sentimento comune.
Diventa quindi fondamentale essere in grado di gestire contenuti audiovisivi, ed ecco che per voi, cari ninja della rete, abbiamo raccolto 6 tool utilissimi per la produzione video da poter utilizzare sui social network.

I 6 migliori tool per creare video da condividere sui social

Animoto

Animoto permette di creare video di qualità professionale, utilizzando immagini e video clip. Con una versione free e una a pagamento a 8$ al mese, Animoto può essere utilizzato da desktop e smartphone, accettando file anche da Facebook, Dropbox, e Photobucket.
È possibile poi aggiungere il proprio brano oppure selezionarne uno dal catalogo musicale di Animoto (libero da copyright).
Al termine della produzione, potrete salvare il vostro video in locale, o caricarlo direttamente sulla piattaforma che avete individuato come ottimale per il contenuto, che sia YouTube, Facebook, Instagram, Twitter o altro ancora.

I 6 migliori tool per creare video da condividere sui social

Legend

Legend è un’applicazione per smartphone (iOS e Android) che permette di creare GIF combinando testi e immagini.
Per quanto riguarda il testo da inserire, i caratteri a disposizione sono 100: dopodiché scegliete le immagini, oppure scattate foto o ancora selezionatene dal vostro account Flickr che potete collegare all’app.
Dopo che avrete selezionato uno dei 18 stili di animazione per la vostra GIF, sarete pronti per condividerla online (comprese le app di messaggistica come WhatsApp, Messenger e Telegram) o salvarla nel vostro rullino.

I 6 migliori tool per creare video da condividere sui social

Relay

È possibile registrarsi con un account di prova gratuita su Relay, valido per 14 giorni, dopodiché costerà 12$ al mese o 96$ all’anno.
Relay, rispetto ai tool precedenti, è ottimale per creare contenuti da utilizzare su Snapchat, tra cui i geofilters e gli overlay sui video.
Con questo strumento di progettazione grafica, potrete aumentare la forza della vostro brand identity sull’app del fantasmino, con un’alta qualità di risoluzione, e una grandezza di 1080 x 1920 pixel.

I 6 migliori tool per creare video da condividere sui social

Overvideo

Overvideo è un’applicazione gratuita per smartphone iOS che consente di aggiungere testo e musica per i tuoi video.
Puoi scegliere un contenuto audiovisivo dal tuo rullino, oppure catturarne uno nuovo con la fotocamera integrata: dopodiché aggiungete le immagini che desiderate e l’audio che secondo voi meglio si adatta.
Salvate poi il video nel rullino, oppure condividetelo via e-mail o via Instagram.

I 6 migliori tool per creare video da condividere sui social

Cinemagraph Pro

Facebook da un po’ permette di caricare un video della durata massima di 7 secondi al posto della immagine del profilo. Da poco la feauture è attiva anche per le pagine verificate con più di 100 mila fan. Grazie all’app Cinemagraph Pro per iOS (con versione gratuita e a pagamento), sarete in grado di creare video-profilo originali, con solo alcune parti in movimento e le altre statiche (ad esempio con i capelli soggetti al vento, e l’espressione del volto immutata).

I 6 migliori tool per creare video da condividere sui social

GoAnimate

Con GoAnimate, con una versione di prova gratuita di 14 giorni (con la quale non potete salvare, scaricare e condividere il vostro video) e la versione a pagamento, è possibile creare video in animazione estremamente personalizzabili, in ogni aspetto.
È possibile scegliere un tema del video, l’ambientazione e i personaggi che interagiranno nella clip. Potrete poi aggiungere testo, audio e voci fuori campo (scegliendo tra dialogo e narrazione, e nel primo caso l’app mette in automatico in synch la voce con il personaggio). Con GoAnimate sarete in grado di creare un video promozionale semi professionale, e sicuramente prestante sotto l’aspetto dell’engagement degli utenti.
Una volta terminato, avete la possibilità di salvare il vostro video e condividerlo in un momento successivo, oppure caricarlo direttamente sulla piattaforma social che avete individuato come ottimale.

I 6 migliori tool per creare video da condividere sui social

Conoscete altri tool? Suggeriteli sulla nostra pagina Facebook.