Tech

Non solo PowerPoint: funzioni e tool per dare una svolta alle tue presentazioni

Tips & tricks per utilizzare al meglio la rete e trovare la forma giusta per le tue presentazioni

Nel suo Tedx Talk del 2015 a New York, il comico professionista Will Stephen ci insegna come sia possibile sembrare interessanti ed intelligenti pur non parlando di niente. La cosa ci fa ridere, ma fa anche riflettere su un dato molto interessante, ovvero la delicatezza del rapporto tra forma e contenuto.

Quale conti di più è difficile dirlo, ma una cosa è certa: nel campo della comunicazione la forma ha un’importanza primaria e fondamentale. Anche se non si è degli esperti, basta trovarsi di fronte alla necessità di mettere in piedi delle presentazioni per accorgersi immediatamente che, se le tue slide sono brutte e la sequenza è noiosa, la probabilità che dei contenuti non passi granché è molto alta.

Presentazioni

Per questo, oggi più che mai, la corsa alla soluzione grafica più accattivante per le proprie presentazioni è diventata sempre più sfrenata. Complice di questo meccanismo è sopratutto la rete, dove ormai si moltiplicano a vista d’occhio i siti e le piattaforme che, senza richiedere alcuna competenza di grafica o di programmazione, ti permettono di creare delle presentazioni personalizzate partendo da template già pronti da compilare, a prezzi accessibili e sempre più competitivi.

Per chi non li conoscesse, ne presento brevemente alcuni:

LEGGI ANCHE: Tre tool digitali a confronto per creare presentazioni originali

  • Emaze: permette sia di creare nuove presentazioni che rielaborare le proprie, aggiungendo animazioni ed effetti.

Presentazioni

  • Prezi: uno dei più famosi. Si possono creare delle mappe interattive con grafiche accattivanti e contenuti multimediali integrati.

Presentazioni

  • Klynt: programma che permette di lavorare alla presentazione su un’interfaccia del tutto simile a quella di un programma di montaggio e di creare timelines personalizzate.

Presentazioni

  • GoAnimate: per creare presentazioni attraverso dei video animati, con una vasta gamma di template.

Presentazioni

  • Thinglink: tool che aggiunge tag e pulsanti interattivi sulle immagini per creare collegamenti ipertestuali, pop-up e animati.

Presentazioni

  • Shorthand è un ottimo modo di raccontare storie attraverso la creazione di contenuti in page scrolling.

Presentazioni

Affezionato a PowerPoint? Non temere!

Per tutti quelli che, invece, sono affezionati al classico e collaudato PowerPoint, non mancano degli Add-in che permettono di rendere le proprie presentazioni assolutamente dinamiche e competitive. Ognuno si inserisce nell’interfaccia del software creando una barra degli strumenti aggiuntiva.

Vediamone alcuni:

  1. ShapeChef. Grande libreria di template, grafici e icone di qualità da utilizzare esclusivamente con PPT
  2. Go-Tools mette a disposizione una serie di strumenti per la gestione intelligente della slide, come l’esportazione di contenuti in vari formati, il drag & drop di slides in una nuova presentazione con la possibilità di mantenerne la formattazione, l apossibilità di creare nuove palette di colore, etc…
  3. Office Timeline. Un altro Add-in che consente la creazione di timeline grafiche.
  4. ParticiPoll: Permette di creare dei sondaggi da sottoporre alla propria audience anche durante la presentazione, senza dover ricorrere a strumenti di terze parti.
  5. AplorisUna serie di strumenti che permettono di creare e gestire con molta facilità i grafici. Utilizzabile anche con Excel.
  6. Office MixConsente di creare delle animazioni video a partire dalle nostre slides.

E adesso, nessun dorma!