Social media

Nom: il live video per gli appassionati di cibo

Un'app per trasmettere e assistere in tempo reale alla preparazione di ricette e a eventi del mondo enogastronomico

Impara le strategie e gli strumenti per il social media management. Scopri il Corso in Social Media Marketing, Formula Online + Aula pratica (opzionale) a Milano di Ninja Academy.

La grande passione del mondo dei media per la cucina ormai è un dato di fatto: sono innumerevoli i programmi TV, i libri, i blog, e anche le serie da quando ci si è messo Netflix (vedi Chef’s Table), che ruotano intorno al perno del cibo. A questo (e alla sua precedente esperienza lavorativa) pensava Steve Chen, co-fondatore di Youtube quando ha deciso di lanciare Nom.

nom_live_video_1

Nom è un’app che combina due delle grandi tendenze degli ultimi tempi – cucina e live video – al fine di costituire una piattaforma sulla quale chef famosi, ristoranti e comuni utenti possano lanciare live stream.

Chen e Vijay Karunamurthy, l’ingegnere di Youtube che l’ha seguito in quest’avventura, immaginano “una community in cui gli amanti del cibo possano creare, condividere e guardare le storie che li entusiasmano in tempo reale“.

Una sfida non facile, considerando i colossi che si ritrovano a sfidare nel mondo del live streaming: Periscope, Youtube e Facebook, per citarne qualcuno. Colossi che, tra l’altro, hanno già fatto di Meerkat la loro prima vittima. Qual è allora la differenza che farebbe di Nom una piattaforma diversa/preferibile?

Secondo Chen i punti di forza del neonato servizio sono due. In primo luogo si tratta di un’app fortemente targetizzata verso una categoria precisa di utenti, gli amanti del cibo e della cucina. Perciò punta tutto sul fatto che l’interesse degli iscritti faccia da legante. Inoltre non si tratta esclusivamente di un servizio di live streaming. Nom propone un feed di contenuti curati da un team che contengono da video live e pre-registrati, a foto, note e link a ristoranti di tendenza.

nom_live_video_2

Anche la componente interattiva delle trasmissioni in diretta si differenzia da quella offerta per esempio da Periscope. Gli utenti possono mettere, oltre al classico cuore, anche un like o un LOL; una sorta di set di reazioni Facebook per il live video. E i commenti in diretta possono anche essere popolati da GIF, foto e note. Un altro vantaggio tecnico di Nom è il supporto alla doppia videocamera, che permette in questo modo di vedere contemporaneamente il protagonista della trasmissione e le prelibatezze che sta preparando.

Ma per rendere davvero interessante la piattaforma c’è anche bisogno di qualche celebrità del mondo enogastronomico, ed è per questo che i fondatori si sono già messi in contatto e hanno arruolato il celebre chef stellato Corey Lee, il maestro sommelier Yoon Ha e molti altri che si occuperanno di trasmettere in diretta da eventi del settore o dai loro ristoranti.

Ora tocca a voi. Se avete sempre pensato di poter fare meglio di Benedetta Parodi, questa è la vostra occasione. Aprite il vostro canale e fate vedere a tutti cosa sapete fare in cucina!