Advertising

Cannes Lions 2016: lode alla creatività

Un inno all'originalità delle proprie idee e al coraggio di perseguirle è il mantra della 63° edizione del Festival

Anche quest’anno a Cannes andrà in scena, dal 18 al 25 Giugno, il Festival Internazionale della creatività, evento di assoluta importanza per tutti coloro che lavorano nel settore della pubblicità e nei settori relativi.

Il festival premia il lavoro dei creativi (ad esempio miglior spot o comunicazione interattiva più efficace), ma riconosce anche quello delle agenzie (miglior direct marketing e best PR). Giunto alla sua 63° edizione, secondo le stime ospiterà oltre 15.000 professionisti della pubblicità, del design e del marketing, da circa 100 paesi nel mondo.

Cannes Lions 2016: lode alla creatività

L’organizzazione, per promuovere la manifestazione di quest’anno, ha lanciato una nuova campagna, sviluppata in-house, chiamata “Thank you Creativity“. L’iniziativa vuole stimolare l’immaginazione e l’estro creativo presente in ognuno di noi, ricordando lo straordinario potere che un pensiero “out of the box” può sprigionare.

Cannes Lions 2016: lode alla creatività

 

Phillip Thomas, CEO del Festival, afferma:

We make the case for creativity because we know that it’s a force for business, for change and for good. But we can do more. It’s our mission not just to champion creativity, but to remind people of its magic and join us in being grateful for the difference it makes“.

Questa campagna nasce come una sorta di lettera d’amore, una lode alla creatività, quella creatività capace di diventare un driver rilevante per il business e fonte di positivi cambiamenti. L’obiettivo è quello di esortare gli individui a prendere coraggio e ad agire diversamente, in maniera originale, a lottare per le proprie idee e ad elogiarsi reciprocamente per la differenza che le azioni creative fanno.

La campagna si sviluppa attraverso una serie di advertising cartacei e di cortometraggi.

La pubblicità cartacea si basa su una serie di professionisti della comunicazione a cui è stato chiesto di riassumere brevemente il perché sono grati alla creatività. Le loro parole sono adagiate su un loro ritratto dal colore nero, progettato per consentire la massima visibilità ai concetti riportati in bianco. Il primo di una serie di tre cortometraggi invece esplora più genericamente il percorso creativo, le influenze e le fonti di ispirazione che inducono le persone a manifestarsi in maniera differente rispetto alle altre.

Cannes Lions 2016: lode alla creatività

L’organizzazione stessa dei Cannes Lions intende incoraggiare l’iniziativa con il proprio “grazie” alla creatività e alla magia che ne deriva. Proprio per questo hanno lanciato un nuovo sito, con molteplici contenuti e informazioni fruibili gratuitamente: talks, case studies, pubblicità entrate nella storia, workshop,  commenti  delle edizioni passate e ancora altro materiale. Un portale che a quanto pare verrà arricchito e svelato via via nel corso dei prossimi mesi, per favorire la creatività, anche e soprattutto al di fuori della settimana di rassegna.