La continua ascesa dell’utilizzo di dispositivi mobile a dispetto della navigazione su desktop è in maggior parte dovuta dall’utilizzo di applicazioni di messaggistica istantanea, in altre parole le Chat. Uno dei maggiori punti di forza, dei dispositivi mobile è, infatti, sempre stato la facilità di mantenere dei contatti sociali frequenti tramite internet, SMS, MMS, email, app.

Secondo l’Internet Trend Report 2015 di KPCB, 6 delle 10 applicazioni più popolari sono app per chat come Facebook Messenger, WhatsApp, WeChat. C’è dunque un proliferare di applicazioni che ci permettono di fare esclusivamente quello che ci interessa di più: conversare!

Due delle cose che rendono le chat così attraenti, sono le conversazioni private one-to-one e la rilevanza contestuale della chat, specialmente quando si tratta di piccole comunità di persone. Sono due contesti che possono rivelarsi molto interessanti per il mobile marketing, anche per quelle imprese che scelgono di sviluppare una propria app e implementare in essa una chat.

Rendi la tua app più Social

chat-goodbarber

Non è più sufficiente per i brand, le imprese e le istituzioni creare degli ottimi contenuti e renderli disponibili su quante più piattaforme possibili: è oggi importante far sì che gli utenti interagiscano con essi e tra di loro, divenendo così anche una community di ambassador.

I vantaggi di una chat-in-app non si limitano però a questi contesti: può essere infatti interessante inserire questa nuova funzionalità all’interno di un’app di contenuto come può essere quella di un blog, offrendo la possibilità ai lettori di interagire e comunicare e permettendo loro di instaurare un legame più forte non solo con la community ma anche con i contenuti.

chat_goodbarber_2

Chatta con i tuoi clienti!

chat-goodbarber

Vi abbiamo già parlato di GoodBarber, il software CMS per creare applicazioni native per iOS e Android senza nessuna conoscenza di sviluppo.

GoodBarber ora offre anche la nuova funzionalità Chat: è una feature interessante non soltanto per le imprese, come abbiamo accennato sopra, ma anche per le più piccole community, come le scuole o le squadre sportive locali, che desiderano crescere all’interno ad uno spazio creato espressamente per loro.

Il nuovo Add-On Chat consiste in un servizio di messaggistica istantanea, da un utente ad un altro. Nessun numero di telefono richiesto per iniziare la conversazione. L’utente si deve semplicemente registrare scegliendo username e password, e da quel momento in poi potrà iniziare a conversare con tutti gli altri utenti dell’app che avranno dato l’autorizzazione a essere contattati.

La user experience di una chat è però legata anche all’aspetto del design: per questo motivo GoodBarber ha pensato a tre diversi template 100% personalizzabili, per migliorare l’usabilità e l’appeal della tua app.

chat-goodbarber-design-chat
Implementare una chat in un’app significa offrire ai tuoi utenti uno spazio di conversazione intimo, dove possano sentirsi a loro agio: in questo modo li intrattieni all’interno della tua applicazione e conquisti la loro fiducia.
Sei pronto a rendere la tua app più social?

In collaborazione con

Condividi questo articolo


Segui Naoko su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it