Instagram

Boomerang, Layout e Hyperlapse: la suite Instagram al servizio dei brand

Ecco come le tre applicazioni della suite Instagram possono farti risaltare nel mare magnum del social con 400+ milioni di utenti. Divertiti e diverti, crea storie, offri backstage inediti: guarda qui cosa hanno proposto alcuni marchi globali.

Impara le strategie e gli strumenti per il Social Media Management. Scopri il Master in Social Media Marketing, Formula Online + Aula pratica (opzionale) a Milano e Roma di Ninja Academy.

Con oltre 400 milioni di utenti mensili, Instagram si sta rapidamente rivelando come una sorta di grandi magazzini Harrods nel panorama social network. Insomma, un luogo in cui aziende e brand, delle più disparate categorie merceologiche, non possono mancare. Più gli account aumentano, e con loro la bagarre tra marchi, più diventa difficile farsi notare nel flusso di immagini e parole del social fotografico. Dunque come differenziarsi? Un Social Media Manager ninja si distingue da un SMM nella norma grazie alla creatività: Instagram, oggi, offre molte soluzioni con la suite composta da Boomerang, Layout e Hyperlapse. Applicazioni leggere e di semplice utilizzo, che se usate bene restituiscono benefici visibili, in termini di like, follower ed engagement.

Boomerang, Layout e Hyperlapse: la suite Instagram al servizio dei brand

Pubblica video con Hyperlapse

L’applicazione Hyperlapse permette di creare video in time lapse di alta qualità, soltanto grazie al tuo smartphone. Uno dei principali vantaggi nell’utilizzo di Hyperlapse è la tecnologia integrata di stabilizzazione dell’immagine, per assicurare video piacevoli da guardare e poco soggetti alla classica mano traballante che ci affligge (chi più, chi meno).

Utilizza Hyperlapse per:
• condividere dei mini tutorial su come utilizzare un prodotto;
• offrire tour degli uffici dell’azienda;
• fare un annuncio su nuovi prodotti e/o servizi;
• mostrare un evento o un party aziendale;
mostrare il “dietro le quinte” dell’azienda;
illustrare un processo step-by-step relativo a un particolare prodotto.
Le aziende possono sfruttare Hyperlapse per differenziarsi dalla massa, come ad esempio ha fatto Cosmopolitan Magazine, con un breve tour dei suoi uffici, mentre Footlocker ha utilizzato l’app della suite Instagram per lanciare un nuovo modello di sneaker.

Taco Bell, invece, ha proposto la sua nuova linea di salse.

LEGGI ANCHE: EyeEm: il competitor di Instagram che punta alla qualità

Arricchisci la storia con Layout

Layout è lo strumento che ti permette di aggiungere più immagini in un solo post su Instagram. Questo consente ai brand di creare un collage di foto (per un massimo di nove) e sfruttare al massimo la forza di engagement dello storytelling. Abercrombie & Fitch ha utilizzato Layout per offrire al proprio pubblico un “dietro le quinte” degli step di progettazione di un vestito.

Il marchio è stato quindi in grado di raccontare una storia più complessa e offrire una prospettiva diversa al pubblico.
Sephora, Walmart, Marriott Hotels & Resorts e molti altri hanno utilizzato l’applicazione per raccontare storie più lunghe, ottenere input dalla community, e aggiungere varietà e creatività al classico piano editoriale.

Proporre GIF grazie a Boomerang

Boomerang ha riportato alla mente una canzone del 2006, “La Camisa Negra” (soprattutto dal minuto 2 in poi) di Juanes (un sosia di Colin Farrell). Ma torniamo a noi. Come sapete, le GIF sono una tipologia di contenuti ormai molto gettonata su quasi tutti i canali social. Con Boomerang ognuno di noi è in grado di creare la propria GIF, velocemente e senza utilizzare software complessi. Inoltre l’applicazione è anche la risposta di Instagram a due piattaforme, molto utilizzate dai millennial: PHHHOTO e Vine.
Utilizza Boomerang per mettere in risalto ciò che contraddistingue il marchio dalla concorrenza. Ad esempio, guardate cosa ha proposto Refinery29.

Anche Plated, Benefits Cosmetics, Purina, Timberland e altri marchi hanno utilizzato Boomerang rendendo più “movimentata” la loro presenza su Instagram.
Forse è il momento di spendere un po’ di tempo su queste app, e cercare di capire quale possa essere la più adatta per la comunicazione del tuo brand o del tuo cliente.

Raccontaci le tue esperienze ninja con la suite Instagram.