Maria Vittoria Tinti

Vice Editor Business Marketing @ NinjaMarketing

 

L’email marketing è lo strumento più utilizzato da piattaforme e siti eCommerce per promuovere servizi e novità, in modo efficace e diretto, al proprio consumatore.

Pensando al tuo business, quante volte hai desiderato comunicare in modo immediato ma, allo stesso tempo, anche accattivante?

Il punto chiave è affidarsi ad un software certificato, con un’interfaccia intuitiva e che ti assista in tutte le fasi di definizione della tua campagna. Con uno strumento di questo tipo, come il  programma di Newsletter2Go, avrai a disposizione diversi modelli gratuiti, un design responsivo, un servizio di integrazione con la tua piattaforma eCommerce CRM o CSM e un monitoraggio costante delle tue campagne.

cinque consigli per migliorare il tuo email marketing

Una volta scelto il software giusto, seguendo cinque semplici passi potrai mettere in atto una strategia di email marketing mirata e che porti, in breve tempo, ottimi risultati.

1. Esserci

strategia email marketing

Spesso il primo ostacolo si incontra proprio nell’invio: non sempre si possiedono, infatti, dei software certificati e risulta difficile raggiungere la casella di posta in arrivo dei propri utenti e non solo quella dello spam. 

Uno strumento come Newsletter2Go può assicurarti che la tua newsletter arrivi direttamente nella casella di posta dei tuoi clienti; avrai infatti a disposizione dei certificati di garanzia che ti assicureranno il raggiungimento del tuo obiettivo.

L’uso di indirizzi IP certificati e la certificazione Return Path, ad esempio, garantiscono la consegna del proprio messaggio, aumentando il ROI dei propri investimenti.

2. Fai una prova generale

macchina da scrivere

Quante volte ti è capitato questo messaggio e quante volte ti sei chiesto se fosse un problema del tuo device

Il risultato è una perdita di interesse del lettore, dal momento che, nell’era della velocità e dell’immediatezza, è richiesto sempre di più un testo rapido, semplice ed intuibile.

Il software di Newsletter2Go ti aiuterà anche in questo caso. Potrai infatti effettuare diversi test che ti consentiranno di verificare la corretta visualizzazione della newsletter sui diversi client di posta elettronica, la correttezza dei link e non ultimo di effettuare il test A/B e mettere a confronto fino a 9 varianti di newsletter diverse (nell’oggetto e nel nome del mittente) e inviare in modo automatico quella che ottiene la percentuale migliore di aperture.

Newsletter2Go fornisce una prova generale prima del tuo grande debutto.

3. Cogli l’attimo

Cinque consigli per migliorare il tuo email marketing

Quando si parla di target nel marketing si cita, spesso, il consumatore giusto al momento giusto. Anche nel caso delle email è fondamentale utilizzare lo stesso principio.

Innanzitutto, attraverso le ricerche di mercato, bisogna considerare il momento della giornata in cui l’utente consulta la mail ed essere i primi della lista, perchè no anche con un titolo accattivante.

Il suggerimento più importante è quello di segmentare i tuoi contatti sulla base di criteri determinati, come ad esempio la fascia di età, genere e o professione.

Anche in questo caso Newsletter2Go può aiutarti a rendere efficace la comunicazione con i tuoi consumatori, aiutandoti nella fase di segmentazione, offrendoti la possibilità di creare dei gruppi dinamici

I gruppi dinamici consentono di segmentare gli utenti sulla base di criteri da te stabiliti, come ad esempio il sesso, la fascia d’età o il comportamento d’acquisto.

I gruppi dinamici creati sull’account di Newsletter2Go si aggiornano automaticamente anche dopo l’importazione di nuovi contatti o dopo l’allineamento con le tue rubriche, reso possibile dalle diverse integrazioni messe a disposizione dal software.

In questo modo i nuovi utenti che soddisfano i tuoi criteri saranno inseriti automaticamente nel gruppo dinamico.

Potrai così raggiungere in modo più efficace la persona giusta al momento giusto e coinvolgere i tuoi consumatori oltre che creare dei contenuti originali e personalizzabili; più il messaggio risulterà studiato più sarà facile catturare l’attenzione.

4. A portata di click

Newsletter2go, cinque consigli per migliorare il tuo email marketing

Parola d’ordine? Velocità. Quante volte ti sei trovato a scrivere e trascrivere informazioni, riguardare più e più volte che tutto fosse corretto.

Il risultato che hai spesso ottenuto è stato quello di dedicare molto tempo a controllare le informazioni e poco tempo impiegato a creare newsletter dai contenuti accattivanti.

Condizione necessaria ma non sufficiente, quando ti appresti a creare una newsletter, è quella di stilare una tabella di marcia, dando la precedenza a ciò che ritieni strategico e prioritario.

Il secondo step è quello di affidarti ad un software che ti aiuti con un solo click.

Newsletter2Go, attraverso il suo servizio premium ti permette di inserire i tuoi prodotti dal tuo negozio online, progettato, tra le altre, su piattaforme Magento o PrestaShop, alla tua newsletter con un solo gesto.

La potenzialità di questo strumento è molto elevata: potrai dedicarti alla cura dei particolari e importare, inserendo solo l’ID del prodotto, descrizione, prezzo e altre informazioni relative a questo. Con un solo passaggio.

5. Testare, monitorare, ottimizzare: in una parola migliorare

Newsletter2go, cinque consigli per migliorare il tuo email marketing

Le newsletter non sono solo un efficace strumento di comunicazione, ma anche un supporto da controllare e monitorare in modo costante, per ottenere risultati sempre migliori.

Diventa necessario dunque scegliere software in grado di analizzare il tasso di conversione, il tasso di cancellazione e di apertura delle email, per comprendere quali contenuti hanno margini di miglioramento e per quali invece è già stata scelta una soluzione ottimale.

Un software come Newsletter2Go è in grado di fornirti un’analisi costante ed efficace delle tue campagne, monitorando in modo costante i tuoi risultati, fornendoti nuove idee di miglioramento.

Il primo strumento scelto dai consumatori per aggiornarsi riguardo alle novità sono proprio le newsletter, ed è un supporto utilizzato dal 93% dei possessori di siti eCommerce.

Affidandosi ad un software completo, efficace e seguendo allo stesso tempo questi cinque piccoli passi, si potrà creare un strumento di marketing strategico, che garantisca un ROI elevato al tuo business.

In collaborazione con

Condividi questo articolo


Segui Haruka su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it