Per avverare un sogno bisogna avere un metodo. Parola di Rudy Bandiera [INTERVISTA]

"Non potrei mai fare il mio lavoro se non mi piacesse, sarebbe impossibile"

Eufemia Scannapieco

Digital& Social Media Strategist

“Scegli un lavoro che ami, e non dovrai lavorare neppure un giorno in vita tua”. Se si pensa al lavoro esclusivamente associato ai termini fatica, dovere, peso, la citazione del saggio Confucio appare una contraddizione. In realtà va interpretata come una spinta motivazionale a scegliersi un lavoro che appassioni a tal punto da non far sentire costrizioni ma solamente un grande piacere nel farlo.

È sicuramente complicato riuscire a svolgere il lavoro dei sogni, nessuno lo mette in dubbio. Ma la determinazione, la tenacia e la convinzione possono giocare un ruolo determinante.

Molte storie di successo in rete sono nate trasformando una passione in lavoro: era il 1997 e il primo food blog venne pubblicato in America; si chiamava Chowhound ed era una bacheca online per scambiarsi consigli su dove mangiare a New York. Oggi l’azienda conta 22 dipendenti e David Lebovitz, è uno dei blogger più famosi del mondo con 14 anni di carriera.
Altra case history rilevante è quella della tredicenne Tavi Gevinson, che ha colto di sorpresa l’industria della moda. Il 31 marzo 2008, a soli 11 anni, ha inaugurato il proprio blog Style Rookie e dalla metà del 2009, la giovane promessa del fashion è entrata in società con la Borders & Frontiers di Londra, per cui progetta e commercializza una linea di magliette. Oggi presenzia nelle prime file della New York Fashion Week!

Cos’hanno in comune i protagonisti di queste due storie? Hanno avuto creatività ed intraprendenza. Hanno creato e scelto il proprio lavoro, seguendo la loro più grande passione. Oggi come allora, le caratteristiche essenziali per riuscire a trasformare una passione in lavoro restano metodo, strategia, costanza. Come si sviluppano online?

A suggerirci una strada per sviluppare un lavoro e comunicarlo online, ci pensa Rudy Bandiera, docente della Ninja Academy del Corso  “Come trasformare la tua passione in un lavoro appartenente alla Collana On Demand in Digital Business. Nei tre Corsi On Demand si affrontano le tematiche fondamentali per emergere in rete, costruendo la propria strategia di business. Scopriamo cosa ci consiglia!

1. Vorrei aprire un blog. Da dove parto per trasformare questa prospettiva in realtà?

Sto per dare la risposta più banale al mondo… se vuoi aprire un blog leggi prima quelli degli altri.
Il punto è che molte persone hanno certamente avuto la tua idea prima di te e quindi, prima di fare una cosa che esiste già credendo di essere il primo, leggi gli altri siti, prendi spunto et ispirati.

2. Qual è la tua definizione di “contenuti di qualità”?

I contenuti possono essere sostanzialmente di due tipi: utili e divertenti. Se sono sia utili che divertenti spacchi l’Internet. Ecco cosa significa contenuto di qualità.

3. Per avverare un sogno basta avere un metodo. Il tuo qual è?

Lavorare, tanto e divertendomi. Non potrei mai fare il mio lavoro se non mi piacesse, sarebbe impossibile.

4. I Social Network possono aiutarmi? Quanto tempo devo investirci?

Ah ecco, questo dipende molto anche da cosa si vuole fare nella vita: se voglio progettare ponti è difficile che i social mi possano aiutare ma se voglio, ad esempio, lavorare nel mondo della comunicazione allora sono fondamentali.

Diciamo che qualche ora al giorno, se il campo lo consente, devono essere investite. Non spese… investite.

5. Il segreto per non demordere?

Ti deve piacere quello che fai. E’ l’unico. E devi trovare ispirazioni sempre nuove: negli altri, nel mondo, in te stesso.