Vuoi realizzare un sito web gratis? Ecco Wix.com



La mia amica Claudia mi ha chiesto una mano: insieme ai suoi genitori sta mettendo su un piccolo B&B e avrebbe bisogno di un sito internet. Nonostante le vacanze alle porte e il caldo non mi sono negata così mi sono messa alla ricerca di una piattaforma per un sito web gratis imbattendomi in Wix.

Non conoscevo questa piattaforma e molto incuriosita ho iniziato a spulciare di qua e di là per vedere bene quali potessero essere i vantaggi offerti da Winx e quali, in caso, gli svantaggi.

Claudia ha la necessità di costruire da sé un sito web che sia facilmente consultabile e semplice da gestire non solo nel caricamento dei contenuti ma anche nella strutturazione e organizzazione delle pagine, con un occhio ovviamente al portafogli, essendo la sua un’azienda a gestione familiare il budget di riferimento è scarno!

A un primo accesso su Wix, dopo la registrazione tramite mail o account social, si è accolti da Irene, un’assistente virtuale che in pochi minuti, tramite un video Youtube, indica le principali azioni da realizzare in maniera semplice tramite l’editor html e modificare così il template del sito prescelto: come fare per cambiare una foto, una cornice, uno sfondo a schermo interno. Rimango un po’ colpita, sinceramente… ‘Possibile che siano solo queste le azioni principali da fare?’ – penso! Ed effettivamente la risposta è affermativa: i template offerti sono strutturati in maniera dettagliata, i siti sono organizzati mettendo in evidenza le peculiarità della categoria a cui si riferiscono quindi il gestore, anche poco pratico, non deve fare molto per andare online se non personalizzare lo scheletro del sito.

Se ad esempio si vuole creare un sito di fotografia, Wix ti propone soluzioni strutturate a seconda che tu sia un fotografo di matrimoni, di viaggi o di sport. Idem per la musica con indicazioni precise per siti di band, cd o produzioni musicali. Per Claudia ho ovviamente scelto la categoria Business – Hotel e Viaggi prediligendo l’eleganza del modello ‘Tropical Villa Rental’ che, come tutti i template del settore, ha la pagina riservata alle camere con la possibilità di verificare direttamente le disponibilità, elemento quindi molto importante per il sito che mette al centro l’ecommerce.

Inoltre accedendo all’App Market è possibile personalizzare le modalità di prenotazione, organizzazione e pagamento delle stanze. Sempre nell’App market si possono scegliere altri elementi da aggiungere gratuitamente al sito: dal ‘Mi piace’ di Facebook ai ‘Sistemi di ecommerce’ e ai pagamenti con ‘PayPall’ che il gestore deve personalizzare con i dettagli necessari per effettuare la transazione. I siti così come proposti sfruttano al massimo l’aspetto grafico-visivo ma nel caso in cui vogliate implementare questo aspetto potete scegliere nell’ App Market le Gallerie che con tante opzioni di strutturazione offrono diverse alternative accontentando un po’ tutti i gusti.

Sempre nella sezione dell’App Market è possibile sfruttare altri elementi utili per la comunicazione del sito come Gli strumenti di marketing dove è possibile creare mailing list, dar vita ad eventi tramite Eventbrite e, elemento importantissimo per un sito gestito da un non professionista, si può aggiungere al sito un applicazione che consente di approfondire alcune nozioni di Search Marketing & Analytics.

Accedendo all’account di Wix, un altro elemento che ha catturato in positivo la mia attenzione è l’opzione Azioni intelligenti: una serie di scelte che aiutano un neofita del web a creare un filo diretto con i clienti che visitano il sito mandando loro una semplice mail. E’ possibile anche scegliere di mandare una Newsletter: la piattaforma permette al gestore del sito di impostare dalla A alla Z una newsletter scegliendo lo sfondo, l’intestazione e inserendo elementi multimediali.

 

Una volta che si scelgono tutti gli elementi basta cliccare su Salvare per vedere il risultato ottenuto e poi, se piace, procedere con Pubblicare e così il suo B&b sarà online nella versione anche mobile. Insomma penso che Claudia possa avere con Wix una piattaforma più che completa per la gestione e l’organizzazione del suo sito anche se da amica mi sento di metterla in guardia su due aspetti che potrebbero essere degli svantaggi.

Un elemento che mi lascia un po’ scettica è la parte Seo. Nell’App Market è possibile scegliere Seo coach Analytics, un’applicazione che potrà fornire a Claudia alcune dritte su come scrivere testi del sito che potranno facilitare gli utenti a trovarla sul web, ma, secondo me, l’app è poca cosa per l’ottimizzazione del suo spazio web anche se meglio di niente!  😆

Inoltre il sito ha tecnicamente un dominio di terzo livello ovvero un indirizzo del tipo http://tuonome.wix.com/sito ed è arricchito dalla pubblicità oltre al fatto che è impossibile accedere alle sue statistiche. E’ il web gratuito bellezza! Per avere un dominio più semplice, annullare la pubblicità e avere i dati di navigazione degli utenti, la mia amica dovrà sottoscrivere un abbonamento Premium che, comunque, prevede prezzi abbastanza accessibili.