Sky compra Mtv Italia e si aggiudica un posto nella top 9 del telecomando


Dopo mesi di rumors e trattative, ecco l’annuncio ufficiale dato in nota congiunta dal gruppo Viacom International Media Networks e Sky Italia: il 1° agosto Sky ha acquisito la trasmissione del canale Mtv Italia.

Il canale dedicato alla musica e non solo, sbarcato in Italia nel 1997, sarà gestito in collaborazione fra Sky e Viacom International Media, la casa madre di Mtv nel mondo, e per la programmazione si attingerà alla library di entrambi i gruppi.

Sport, serie tv e X Factor su Mtv?

La programmazione della rete, posizionata sul canale 8 del digitale terrestre, sarà gestita “nel rispetto della sua natura generalista, si arricchirà di nuovi contenuti tra quelli di maggior pregio di entrambi i gruppi”, secondo quanto dichiarato dalle parti.

Il palinsesto verrà integrato con diversi programmi, probabilmente sportivi e potrebbe essere la nuova casa in chiaro di X factor (attualmente in onda su Cielo).

Nata come canale musicale, l’emittente è diventata oggi una rete generalista a tutti gli effetti, senza però rinunciare alla sua anima pop. Non mancheranno nel palinsesto i grandi eventi musicali, come gli Mtv Ema che si terranno quest’anno proprio in Italia, a Milano.

Dopo la chiusura di Mtv Hits e Classic, resta solo a Mtv l’arduo compito di portare la musica in tv.

La tv satellitare trasmette già in chiaro con Cielo (canale 26) e SkyTg24 (canale 27), ma ciò che conta in questo deal è l’essersi posizionata trai primi nove tasti del telecomando, conquistando una posizione strategia nel mercato televisivo.

Arriva Mtv Next

All’americana Viacom resterà un canale proprietario,  Mtv Next, solo su satellite, anch’esso dedicato all’intrattenimento. Continuerà, inoltre, afferma la nota, “ad essere presente in Italia con un ricco portfolio di canali lineari e non lineari a brand Mtv, Comedy central e Nickelodeon”.