Che c'entra il marketing con l'amore? Ce lo spiega Gianluca Lisi con Loveting! [LIBRI]

Più che un libro, uno specchio su ciò che siamo stati e ciò che vorremmo essere ancora

lovetingPuò un libro parlare di amore e di marketing? Sì, se è scritto da Gianluca Lisi, consulente in Archetypal Branding e Marketing Transpersonale, facilitatore di gruppi co-creativi, docente presso Ninja Academy e co-founder di Create! Group.

Loveting!: 127 Archetipi per il Management Olistico, in vendita dal 9 luglio e edito da Dario Flaccovio Editore, propone un percorso archetipico in campo aziendale che vede il marketing olistico come un veicolo d’amore. Perché se i tecnocrati del marketing non emettono empatia, si tratta solo di scienza della vendita, di speranza di imporre il prodotto Y, di raggiungere quell’apice che annuncia la grande picchiata e l’autodistruzione di un consumo.

Loveting! invece propone una nuova via, più aperta, una mappa dei bisogni umani nata dall’analisi degli archetipi dell’inconscio collettivo.

gianluca lisi

L'autore: Gianluca Lisi

L’obiettivo è rivoluzionare scopi e strategie del marketing alla luce dei bisogni non solo dei clienti ma, prima ancora, dei nostri bisogni personali di professionisti ed esseri umani. Una nuova geografia interiore dell’advertising, marketing e branding che scopre il paradigma del Marketing Transpersonale, dove i confini dell’identità individuale si allargano fino a comprendere gli altri, le comunità, il mondo, guidandoci verso obiettivi sempre più ampi e comunionali.

Il libro si propone come un percorso interiore formato da 64 archetipi-base – spettro dei bisogni umani e gamma espressiva della capacità di amare – che vengono costellati in ulteriori 63 archetipi-bisogni, aggregati interiori sempre più ampi e profondi, dai quali affiora il più grande e importante, ma scarsamente riconosciuto e quindi ancora insoddisfatto: l’unione con gli altri.  Creare, prima dentro di noi e poi dentro e fuori l’azienda, comunità prospere, giuste e felici.

management olistico

Loveting! è il risultato cui si giunge affrontando marketing e management partendo dagli archetipi dell’inconscio collettivo descritti da Jung, Hillman, Zolla, Neumann e dalle grandi e antiche tradizioni archetipiche mondiali, dal pensiero taoista, zen, cristiano, confuciano (attualizzato da freschi riferimenti contemporanei ispirati dalla narrativa, da poesia, saggistica, musica, cinema), dai quali scaturiscono le immagini archetipiche più diffuse e condivise dei nostri giorni.

Per Gianluca Lisi, insomma, se uno produce merendine, dovrebbe elaborare dolcetti che offrirebbe anche ai suoi figli. Loveting!, più che un libro, è uno specchio su ciò che siamo stati e ciò che vorremmo essere ancora.