MailUp: email marketing per il settore food

Nutrire il contatto, energia per il business



Dì la verità, solo nell’ultima settimana – nonostante l’estate – quante immagini di cibo sono state condivise dai tuoi contatti e ti sono comparse nella timeline dei tuoi social?! Di sicuro qualcuna sì.

Ciò perchè,  il cibo negli ultimi tempi, ha acquisito un valore comunicativo molto forte che va al di là dell’aspetto di commensalità di cui è costituito un pasto ma riveste anche un ruolo d’immagine forte, si comincia a mangiare con gli occhi! Ma c’è anche da dire che il settore food sta rapidamente conoscendo un’importante espansione in ambito digitale. Il food infatti è uno dei settori più in crescita degli ultimi anni (+17%) secondo i dati diffusi nella scorsa edizione di Ecommerce Forum di Milano.

In occasione del proprio Workshop, nella cornice del Festival del Web Marketing di Rimini MailUp lancia il primo di una serie di Whitepaper, che raccoglie i dati relativi ai numeri del settore food e le potenzialità dell’email marketing a livello strategico, per questo tipo di settore. Lo scopo è mettere in rilievo lo stato dell’arte di questo mercato, i bisogni e le esigenze emergenti, approfondendone le soluzioni.

Settore Food: quadro strategico delle attività

Spostandosi da sinistra verso destra, si trovano le azioni tattiche più innovative. Dal basso verso l’altro, il focus delle attività passa dal prodotto da promuovere ai valori da comunicare

È proprio Iris Giavazzi, responsabile comunicazione MailUp e coautore del Whitepaper a spiegare:

L’antico rito di sedersi a tavola conosce oggi nuovi modi che includono l’attitudine social di fotografare e condividere scoperte culinarie accomunate dall’hashtag #foodporn, la lettura attenta di recensioni per cene e pranzi senza incognite, l’acquisto online di prodotti di nicchia fino all’adorazione di chef star, nuove divinità mediatiche che formano i saperi (e i sapori) degli adepti-follower.

Oggi per le aziende è indispensabile non solo comprendere che cosa influenza la decisione di acquisto di target vecchi e nuovissimi, ma anche scoprire come avviare e tenere viva con questi una conversazione efficace e rilevante. I brand devono imparare a vendere non solo un prodotto ma un’intera esperienza culinaria che promuova valori, visioni ed emozioni.

Dall’how-to al know-how

MailUp parte dal food quindi, spostando la sua attenzione non più sull’how to come lo erano i precedenti ebook, ma sul know how realizzando questo whitepaper dal titolo ad opera di Simone Tornabene, Iris Giavazzi e Alberto Arossa. I temi affrontati sono:

  • Dal mercato (italiano) all’ecommerce globale
  • Contenuti editoriali e coinvolgimento
  • La cena come evento social
  • Coupon e social economy
  • Slow Food e MailUp

Che aspetti? Scarica gratuitamente il Whitepaper: Email marketing nel settore food e comincia la tua esperienza!