Facebook: con "See First" metti gli amici in primo piano

Una nuova funzione per dare maggiore visibilità ai contenuti degli amici, ecco la soluzione di Facebook a un News Feed noioso

Spesso Facebook è fonte di noia, diciamoci la verità. Ogni utente ha tanti amici che pubblicano contenuti interessanti, ma che purtroppo spesso si perdono in un mare di post pubblicati da conoscenti e dalle pagine seguite. Anche gli sviluppatori della piattaforma si sono accorti di questa problema e, per assicurarsi che la noia non porti nessuno ad abbandonare la nave, hanno iniziato a testare una nuova funzione. Si chiama “See first” (“Vedi per primo”) e si può attivare direttamente sul profilo dell’amico (o della Pagina) interessato per fare in modo che i suoi post siano sempre in cima al News Feed personale.

See First potrebbe essere il Sacro Graal per chi vuole assicurarsi che Facebook non escluda i suoi contenuti – come chi gestisce una Pagina. Ma oggi spostiamo il focus sugli utenti in quanto questo potrebbe permettere a tutti di decidere attivamente cosa vedere su Facebook. Attualmente Facebook offre solo due possibilità: seguire un utente/Pagina o smettere di seguirlo (si può anche scegliere di ricevere una notifica ogni volta che qualcuno pubblica qualcosa, ma non siamo qui a parlare di stalking 😉 ).

La conseguenza della seconda scelta è di far sparire completamente quell’utente dal proprio Feed. Ma quando si vogliono effettivamente vedere i contenuti di un amico? Ecco che entra in gioco See First, mostrando i suoi contenuti nel punto più importante di tutta la piattaforma: le prime posizioni del proprio News Feed.

Qualche anno fa Facebook ha provato a offrire la possibilità di scegliere i contenuti visualizzati attraverso un sistema di cursori che permettevano di scegliere quante foto o quanti post vedere. Troppo complicato. Successivamente è stata proposta la possibilità di decidere quanto vedere di ciascuno dei propri amici. Anche in questo caso gli utenti stavano ben alla larga da una confusione simile.

LEGGI ANCHE: Facebook: pronti a giocare su Messenger?

L’ultimo aggiornamento risale all’anno scorso, con il menu delle preferenze su ciascun profilo, che permette di scegliere se seguire o meno un dato utente. Mancava però la possibilità di segnalare un profilo/Pagina come preferito per assicurarsi di vedere i suoi contenuti. È proprio a questa mancanza che Facebook vuole mettere una toppa. Cliccando sul tasto “Segui già” sul profilo di un utente a breve si potrà scegliere tra “Smetti di Seguire” o “Vedi per primo”.

Già da qualche tempo il social è in missione per affinare il proprio feed: nascondendo lo spam, mostrando con maggior frequenza le persone con cui interagiamo e analizzando per quanto tempo gli utenti osservano i post per determinarne l’importanza. Ma nonostante il potere dell’Edgerank – l’onniscente algoritmo di Facebook – la piattaforma non riesce a determinare alla perfezione quello che desideriamo vedere. Notizie, video, eventi, ma See First punta tutto sulla ragione per la quale gli utenti alla fine tornano su Facebook: gli amici.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?