FunkyPrize Edizione 2015: pronti a usare e osare il digitale?

FunkyPrize Edizione 2015: siete pronti ad essere riconosciuti per le vostre innovazioni funky? #FunkyPrize

“Marco Zamperini (a.k.a. Funky Professor) è stato una guida alla rete molto importante per il nostro Paese, ed ha esercitato questo ruolo su più terreni e in contesti diversi: spiegando la rete ai giovani, e trasmettendo loro il suo entusiasmo per le possibilità della tecnologia, sperimentando con costanza e tempestività le nuove applicazioni per individuare quelle più utili e innovative, ”vivendo” la rete in prima persona e diventandone, nel nostro Paese, il testimonial più accreditato e amato. Marco sapeva convincere gli imprenditori che Internet era una possibilità che andava sviluppata, e suggerire alle aziende nuovi modi di usarla con vantaggio. Ne scriveva sui media, ma soprattutto ne parlava, in centinaia di eventi dove era uno degli speaker più richiesti e apprezzati per la sua simpatia, intelligenza e carica umana. Incoraggiava chi aveva nuove idee e le metteva in pratica in nuove startup, e spesso ne condivideva gli entusiasmi. Marco, insomma, considerava la rete un nuovo spazio di azione e comunicazione per le persone: non la giudicava, ma suggeriva di vivere, consapevolmente e criticamente, quello che essa offre.

Questo premio intende contribuire a colmare il vuoto creato dalla sua prematura scomparsa, incentivando coloro che intendono portarne avanti la missione, per un utilizzo più maturo, consapevole e diffuso di Internet nel nostro Paese, e per lo sviluppo delle potenzialità della rete come strumento di miglioramento della qualità della vita e di creazione di nuove forme di partecipazione alla vita sociale ed economica del Paese.”

Con queste belle parole inzia il testo del regolamento del FunkyPrize, il concorso che intende individuare, segnalare e premiare coloro che, con la loro attività, usano e osano il digitale in sintonia con il manifesto e ispirandosi ai valori di positività, umanità e semplicità che hanno indirizzato le attività e gli insegnamenti di Marco Zamperini.

La scadenza del FunkyPrize 2015

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata, con i suoi allegati, a partire da oggi (1 giugno 2015) entro e non oltre le ore 24 del 4 settembre 2015 (ora italiana). Farà fede la data di invio della candidatura, che verrà anche riportata sulla mail di conferma dell’accettazione. Attenzione alle deadline!

Come verranno selezionate le idee vincenti?

I seguenti elementi saranno considerati particolarmente importanti nella valutazione delle candidature:

  • la stretta relazione delle attività con le tematiche della rete e del suo sviluppo maturo e consapevole nel nostro Paese,
  • l’ampiezza e la continuità del loro impatto – anche potenziale – sul pubblico cui sono rivolte,
  • gli aspetti innovativi e lo spirito “funky”.

Saranno prese in considerazione tutte quelle esperienze che hanno “osato” migliorare la vita delle persone in ambiti di interesse collettivo. Tra tali ambiti: la salute, l’istruzione, l’inclusione e la partecipazione sociale, i diritti e i doveri della cittadinanza digitale.

Pronti a essere premiati per le vostre innovazioni?

A questo link trovate il bando del concorso, mentre trovate tante altre informazioni direttamente sul sito web dell’iniziativa: siete pronti ad essere riconosciuti per le vostre innovazioni funky? #FunkyPrize

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?