LOVEThESIGN, 4 milioni di dollari da United Ventures [INTERVISTA]

L'ultimo successo al Fuorisalone grazie al divano modulare Rodolfo, ma la vera mission è portare lo stile italiano nelle case di tutto il mondo

Fabio Casciabanca

Editor Business Ninja Marketing

 

Un ecommerce dedicato al design, ma non un semplice ecommerce.  LOVEThESIGN è un vero e proprio brand che raccoglie intorno a sé una serie di servizi dedicati agli amanti dello stile, offrendo sì la vendita online di marchi e prodotti selezionati, ma abbinandovi opportunità accessorie come quella del designer a domicilio, la stampa trimestrale di cataloghi cartacei e una collezione customizzata.

Dopo un corposo round di finanziamento, l’ultimo successo al Fuorisalone anche grazie all’apprezzamento riscosso da Rodolfo, il divano modulare, primo prodotto della nuova collezione.

Ho rivolto alcune domande a Simone Panfilo, per capire il segreto del successo di LOVEThESIGN.

Un investimento da quattro milioni di dollari da United Ventures e il lancio dell’ecommerce anche per Francia, Stati Uniti e Spagna. Quanto conta essere italiani nel settore design?

Conta molto. Noi italiani abbiamo un senso estetico e creativo molto più sviluppato di altre culture e questo ci rende distintivi in molti campi che hanno a che vedere con lo stile ed il design.

I più grandi designer sono italiani così come anche molti dei più noti direttori creativi di alcuni tra i più rinomati brand internazionali. Inoltre la cultura proveniente dagli storici distretti manifatturieri, spesso sinonimo di vera eccellenza produttiva, ha contribuito a creare ecosistemi invidiati da tutto il mondo.

 

 

Oggi il design è solo questione di stile o conta ancora la funzionalità?

La funzionalità è sempre una componente fondamentale. Il design colpisce l’utente ma la funzionalità fa acquistare il prodotto.

Nel nostro lavoro quotidiano ci capita spesso di innamorarci di un design o di una aspetto più tecnico legato alla funzione ma il più delle volte ciò che guardiamo è il flusso design-funzione nel suo complesso.

A livello di profilazione, chi è l’acquirente tipo su LOVEThSIGN?

Single, coppie o famiglie che hanno la passione per il design (o iniziano a coltivarla) e che vogliono fare un gradino in più rispetto ad una scelta di arredo basico e semplice aggiungendo un pizzico di personalità alla propria casa.

 

 

Parlando di startup LOVEThESIGN è certamente un esempio di successo. Qual è il vero ingrediente per concretizzare un’idea?

Non ci sentiamo ancora un esempio di successo e non lo faremo fino a quando non avremo raggiunto gli obiettivi che ci poniamo per il futuro.

Comunque la nostra crescita è stata frutto di due fattori: l’esperienza ed il team.

Non potremmo aver fatto nulla di quanto fatto senza aver maturato importanti esperienze pregresse, motivo per il quale incoraggiamo sempre un minimo di “gavetta” prima di costituire una startup, e senza avere un team formato da persone fantastiche.

Oltre all’ecommerce, l’idea vincente di LOVEThESIGN è stata quella di unire altri servizi alla vendita, come il designer a domicilio. Considerata la vostra clientela, a quale bisogno rispondono i servizi accessori?

La nostra mission è quella di portare lo stile italiano nelle case e per farlo dobbiamo offrire i nostri prodotti al cliente in vari modi ed in varie fasi decisionali: oltre alla vendita diretta online offriamo un servizio di consulenza di interior design personalizzato (anche a domicilio, nel caso di Milano) ed anche una fruizione della nostra selezione di prodotti attraverso la stampa trimestrale di cataloghi cartacei.

 

 

Grandi marchi, ma anche una collezione customizzata, come è nata questa parte del business?

Grandi marchi ma non solo: oltre a partnership con le più grandi aziende italiane (Flos, Artemide, Alessi e Seletti solo per citarne alcune tra più di mille) ed in alcuni casi internazionali, abbiamo anche una vasta selezione di prodotti provenienti dalla autoproduzione di designer emergenti o dalla sapiente manifattura di eccellenti artigiani italiani.

Negli ultimi mesi ci siamo anche dedicati ad una nostra produzione con la creazione di Rodolfo, il primo prodotto della nostra collezione: è un divano modulare che è stato pensato per rispondere ad alcune specifiche esigenze da parte della nostra clientela, sia in termini estetico-funzionali che di pricing. Rodolfo ha riscosso un enorme successo durante la design week e ne siamo molto orgogliosi.