Pepsi Challenge: la sfida si sposta sui social

The Pepsi Challenge, nasce, cresce, muore... e risorge!

Divided_by_escapism.jpg

Coca-Cola o Pepsi, questo è il problema. In molti si pongono il quesito e c’è chi andrebbe in guerra per affermarne e difenderne l’unicità (sia a favore dell’una che dell’altra, ovviamente).

Forse per questo negli ultimi decenni Coca-Cola e Pepsi hanno iniziato a sfidarsi, e tutto è iniziato nel 1975 con The Pepsi Challenge.

Così inizia la lotta all’ultimo sangue tra le due famose bevande.

Come campi di battaglia, i luoghi pubblici, scelti ad hoc in cui sono stati allestiti dei banconi nei quali la gente veniva invitata ad assaggiare le due bevande, senza mostrar loro quale stessero effettivamente bevendo. Dopo averle assaggiate entrambe, veniva chiesto quale preferivano.

1975

Pepsi Now, Take the Challenge

Tra Pepsi e Coca-Cola, cosa scelgono gli Americani?

Pepsi, ed è subito festa.

1977

Take the Pepsi-Cola Challenge.

Let your Taste decide.

Già a due anni di distanza notiamo una differenza notevole: se nel primo spot ci si concentrava su Pepsi, adesso i protagonisti sono le persone e la loro capacità di scegliere liberamente. Casualmente, Pepsi.

1981

In questo spot, Pepsi ci mostra come funziona la sfida, enfatizzando ancora di più l’importanza della persona all’interno del processo.

Non solo Pepsi è più buona, sei tu a sceglierla per questo.

1983

Don’t Take our word for it.

Let your Taste decide.

Non più in America, ma in Australia. Sulla spiaggia un bel ragazzo biondo sceglie la bevanda Y. Indovinate un po’? Pepsi.

La sfida ancora oggi va avanti, anzi, sono i consumatori stessi a raccontarla attraverso i new media.

Qualcosa è cambiato… Non più cavie da test, ma sperimentatori consapevoli.

C’è chi si diverte a giocare con i propri amici.

Chi mostra possibili nuovi giudici della sfida. Anche un procione può esprimere il suo parere e scegliere la sua bibita preferita.

E chi crea corti che ironizzano sulla loro competizione.

Oggi, nel 2015, Pepsi ha deciso di rispolverare la vecchia strategia e reinterpretarla attraverso i nuovi linguaggi, le nuove piattaforme e le nuove esigenze.

The Pepsi Challenge è tornata!

Dimenticate la gente che assaggia le bevanda, dimenticate i vecchi spot. La sfida non sarà più tra Coca-Cola e Pepsi: la nuova sfida è tra Pepsi e voi.

Tematiche come musica, tecnologia, sport e design sono le aree in cui Pepsi si muoverà.

Pepsi ha pensato proprio a tutto, infatti non saremo soli nelle sfide che lancerà: Usher, Serena Williams, James Rodriguez, Jerome Jarre e Usain Bolt, Nicola Formichetti sono le celebrità che ci accompagneranno in questo cammino.

Nicola Formichetti già ha aperto le danze e ha presentato la prima sfida ad Honk Hong:

In cosa consiste?

Le bottiglie vuote di Pepsi diventeranno lo strumento per portare la corrente elettrica nei luoghi più disagiati del mondo.

Se vi state chiedendo come, è presto detto: inserendo all’interno delle bottiglie acqua e candeggina. Questa semplice combinazione chimica permetterà di rinfrangere la luce del sole all’interno delle case fornendo un contributo concreto per migliorare la qualità della vita di migliaia di persone.

Ma la sfida non finisce qui: ogni volta che qualcuno userà l’hashtag #PepsiChallenge in uno dei suoi profili social (Instagram, Twitter, Facebook, Youtube), Pepsi donerà un dollaro alla Liter of Light organization, che si occuperà di illuminare le zone prive di energia elettrica.

Curiosi di sapere quali saranno le prossime sfide che Pepsi lancerà?

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?