New York Times: ecco la nuova App di microstorie digitali pensata per l'Apple Watch

Per il prossimo 24 aprile è previsto il lancio di un nuovo progetto di storytelling per l'Apple Watch: racconti in una frase da approfondire su altri device

Il New York Times lancia un nuovo progetto di storytelling specifico per l’Apple Watch: racconti di una sola frase, ideali per piccoli (piccolissimi!) schermi come, appunto, lo smart watch della casa di Cupertino. L’idea nasce con l’intento di offrire ai lettori i dettagli essenziali di una “storia” (nel senso di “racconto di un evento”) , da cogliere al volo tra un impegno e l’altro.

Le foto non mancheranno, gli emoticon nemmeno, e i bullet points aiuteranno a chiarire i fatti principali. Si potrà integrare la nuova app con Handoff ed espandere il racconto su iPhone o iPad. Inoltre, ci sarà la possibilità di salvare e leggere il mini-racconto quando si vuole.

L’iniziativa permetterà di leggere sull’Apple Watch tutte le short stories delle sezioni più importanti del Times: business, politica, scienze, arti e, ovviamente, tecnologia. Il lancio è previsto per il 24 aprile.

LEGGI ANCHE: Apple Watch: la prima pubblicità è su Vogue

Mobile, informazione e storytelling: vietato ignorarli!

Questa notizia conferma due trend del mondo del digital marketing: il mobile è ormai una leva imprescindibile e la metodologia dello storytelling funziona tanto bene che anche l’informazione la sfrutta per raggiungere i suoi lettori (cfr. il fenomeno, molto discusso, dell’infotainment).

Insomma, nel momento in cui studiamo la nostra content strategy, dobbiamo pensare al mobile non come a un’opzione, ma come a un passo obbligato nel marketing contemporaneo, così come dobbiamo valutare se usare la metodologia dello storytelling per tutti i processi comunicativi della nostra azienda.

A voi la parola: cosa pensate di questa scelta del Times? La trovate intelligente o avventata?

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Scritto da

Ivano Steri

Web content writer, amo la letteratura fantasy, l'Inter e la scrittura a 360°. Nei miei interessi rientrano la musica indie, i documentari, l'universo digitale, i videogiochi, ... continua

Condividi questo articolo


Segui Hivoaki su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it