30 copy indimenticabili della pubblicità italiana

Da "Anto' fa caldo" a "Two is megl che one"

Dopo aver discusso sulle 10 campagne il cui successo è il connubio tra visual e copy, abbiamo pensato: quali sono invece quelle tagline che ci sono rimaste impresse e che abbiamo ripetuto fino alla nausea? I pubblicitari, cari persuasori occulti, sanno bene che la frase giusta al momento giusto può entrare nel cervello del consumatore e non uscirne più.

Ecco quindi i 30 copy che la redazione di Ninja Marketing ha scelto dopo ore di brainstorming online :)

No Alpitour? Ahi ahi ahi

Ti piace vincere facile?

Buonaseeeeera

Mira el dito

Ciribiribi Kodak

Denghiu

Fei belliffima

Anto’, fa caldo

Non ci vedo più dalla fame

No Martini? No party

La mia non è proprio fame, è più voglia di qualcosa di buono

Per dipingere una parete grande, ci vuole un pennello grande o un grande pennello?

Toglietemi tutto, ma non il mio Breil

Chi c’è c’è, chi non c’è, non c’è

A te ti piace, a me me piace

C’è Gigi?

Un diamante è per sempre

Milano da bere

Alle morbide Fruit Joy tu resistere non puoi

Sono finteeee

Fenomenale

Two is megl che one

La potenza è nulla senza controllo

No, lavato con Perlana

Altissima, Purissima, Levissima

Le ho provate tutte

Metti un tigre nel motore

Svizzero? No, Novi

Non so voi, ma io bevo Aperol

E chi sono io, Babbo Natale?

Quali abbiamo dimenticato?

Siamo sicuri che nei meandri di YouTube si nascondano altri spot degni di entrare in questa lista. Suggeriscili tu nei commenti al post sulla nostra fanpage!