Dalla musica agli stand fieristici: la stampa lenticolare H3D System conquista nuovi settori

La stampa lenticolare si afferma come standard vincente per la comunicazione di stand e materiali promozionali, dimostrandosi una scelta vincente anche per il mondo della musica



La stampa lenticolare conquista nuovi settori: prodotti e brand innovativi scelgono metodi di comunicazione che siano a loro volta innovativi e di grande impatto visivo.

Per il lancio del loro ultimo disco, The Endless River, i Pink Floyd hanno inserito all’interno della versione Deluxe dell’album una cartolina con un effetto di animazione lenticolare. Realizzata a partire dal progetto di Martin Klimas, la cartolina rende la versione cofanetto ancora più preziosa e ambita.

Tecnologia capace di realizzare straordinari effetti dinamici d’impatto e di catturare a lungo l’attenzione dell’osservatore, gli effetti lenticolari H3D System permettono di massimizzare l’efficacia dell’immagine pubblicitaria incrementando l’impatto visivo e comunicativo del materiale promozionale distribuito in occasione di eventi e fiere.

A partire da brand affermati come Beck’s,  che ha scelto l’effetto flip – un cambio netto di due o più immagini – per rendere più incisivo il leaflet che riporta le caratteristiche principali dei propri prodotti, a case farmaceutiche che sono ricorse all’effetto multiframe per mettere in evidenza le caratteristiche ed i principi attivi di un nuovo farmaco contro l’asma, sono in molti ad aver trovato nella stampa lenticolare un valido alleato.

Oltre che nella stampa di gadget promozionali e di inserti, la stampa lenticolare H3D System può venire applicata a formati di grandi dimensioni grazie a una particolare tecnica che permette di ricorrere a pannelli modulari per la realizzazione di stand espositivi che catturano lo sguardo sfuggente dell’osservatore e di comunicare in modo efficace il messaggio pubblicitario veicolato.

É il caso ad esempio della promozione di Mirvaso, un farmaco contro l’arrossamento del viso per il quale si è ricorso all’effetto lenticolare flip per il claim “Not all reds are cool” per l’allestimento dello stand fieristico aziendale, oppure di Gilette, che si è affidata alla stampa lenticolare H3D System all’interno delle azioni di promozione per il lancio del nuovo rasoio Flebile per rappresentare con un mini filmato stampato in movimento della testa flessibile del nuovo prodotto.

Un prodotto innovativo sceglie un metodo di comunicazione altrettanto innovativo e di grande impatto visivo!