Le novità Samsung: Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge allo scoperto

Alla vigilia del Mobile World Congress 2015 a Barcellona Samsung presenta al grande pubblico i due nuovi arrivati

Dopo una lunga attesa ieri finalmente i nuovi Samsung Galaxy S6 sono usciti allo scoperto con un evento interamente dedicato, anticipando in un certo senso l’apertura del Mobile World Congress 2015 di Barcellona che ufficialmente inizia oggi.

Da tempo se ne parla e rumor e mezze verità possono finalmente trovare un riscontro nella realtà dei fatti, quindi entriamo subito nel vivo della novità.

Samsung Galaxy S6 e Samsung S6 Edge


I due nuovi gioiellini Samsung si distinguono innanzitutto per la forma: il Galaxy S6 ha un aspetto conforme agli ultimi Samsung usciti sul mercato mentre l’Edge presenta una superficie curva che dà anche al display una forma arrotondata, una caratteristica motivata da alcune funzionalità non concesse al solito display! A schermo spento, grazie a questa particolare conformazione, è possibile veder scorrere lateralmente le notifiche, l’ora e altri tipi di informazioni.

Con lo schermo acceso si attiva la funzione People Edge che permette di accedere ai cinque contatti più frequenti evidenziati con colori differenti che li renderanno riconoscibili anche al momento della chiamata poiché il display lateralmente si illuminerà di quel colore rendendo subito chiaro da quale contatto stiamo ricevendo la chiamata.

Ma non solo questo, riconoscendo il colore, se lo smartphone ha il display rivolto in basso, saremo in grado di rifiutare la chiamata e inviare automaticamente un messaggio per posticipare l’appuntamento telefonico, poggiando il dito sul sensore cardiaco posto sul retro dello smartphone.
Queste le funzionalità che li distinguono, per il resto i due modelli sono all’incirca uguali.

Caratteristiche


Lo schermo è di 5,1 pollici, in vetro così come il retro. La scocca è unica e i device infatti non sono apribili perciò la batteria non è estraibile.

Il processore è un Exynos octa-core a 64-bit, la RAM è da 3GB e la memoria interna, rigorosamente non espansibile, sarà da 32GB, 64GB e 128GB.

Il Galaxy S6 misura 143,4 x 70,5 x 6,8 millimetri e pesa 138 grammi, l’S6 Edge misura 142,1 x 70,1 x 7,0 millimetri e pesa 132 grammi, appena più leggero perché non ha i bordi in metallo.

Anche in casa Samsung la fotocamera ricopre un ruolo fondamentale, non solo a causa delle caratteristiche ma anche per la modalità d’accesso ad essa riservata. La fotocamera con HDR ha 16 Megapixel, stabilizzatore ottico d’immagine e apertura focale 1.9 (superiore ai precedenti) mentre la fotocamera frontale ha 5 Megapixel. La velocità di reazione della fotocamera è di 0.7 secondi, accessibile con doppio clic dal tasto home, per uno scatto veloce, immediato e sempre a portata di mano. Non mancano le funzioni avanzate da personalizzare, che permettono di avere foto sempre più professionali.

L’interfaccia TouchWiz è stata rivista e alleggerita così da raggiungere estrema velocità e fluidità dei movimenti. Novità anche per il sistema di sblocco tasti avviene dal tasto home con lettore di impronta digitale. Per quanto riguarda il SO, naturalmente si tratta di Android, versione Lollipop 5.0.2.

In tema di pagamento da mobile, entrambi supportano Samsung Pay, che integra tre tipi di piattaforme di pagamento elettronico, NFC, Barcode e MST che lo rende compatibile con gli attuali lettori di carte di credito più diffusi.

Rispetto alla batteria, l’S6 ne ha una da 2550 mAh mentre l’Edge da 2600 mAh. In questo campo due novità: possibilità di ricarica wireless mediante contatto tra il retro e l’apposita base, da acquistare separatamente o da ricevere in omaggio con un pre-ordine a partire dal 15 marzo; oppure classica modalità da cavetto ma con la funzionalità Fast Charging, ovvero ricarica veloce che assicura 2 ore di riproduzione di video con soli 10 minuti di ricarica e il 100% dell’autonomia in 80 minuti.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=CnYtWWDor2s’]

I due Samsung saranno disponibili dal 10 aprile in quattro colori: platino, nero e bianco per entrambi, mentre l’Edge sarà disponibile anche in verde smeraldo e l’S6 in azzurro.
Il prezzo non è stato ancora annunciato, ma si vocifera sarà di 739 euro per la versione da 32GB, quindi gli altri saranno disponibili a un prezzo superiore.