Tago arc, il bracciale che cambia design grazie al tuo smartphone

Tago art, il bracciale hi-tech che cambia il design a seconda del proprio gusto

tago arc

Non siamo poi così lontani dal giorno in cui indosseremo indumenti che si personalizzeranno con un colpetto di smartphone. Tago arc ne è un chiaro esempio. Un nuovo ingresso hi-tech nell’universo della moda. Il progetto è stato pubblicato dal team di L!BER8 sulla piattaforma di crowdfunding Indiegogo e sono stati richiesti 40,000 USD come budget finale.

LEGGI ANCHE: Olympus Air, la fotocamera wireless per smartphone

A soli 26 giorni dal termine della chiusura del progetto, il budget è stato già superato, incamerando ben 66, 221 USD. Ma di che cosa si tratta? Apparentemente di un semplice bracciale dalla forma avvolgente, ma grazie alla superficie in E-ink, utilizzata dai dispositivi e-reader Kindle, permette di visualizzare un campione di immagini sulla superficie-display dell’oggetto.

Inoltre non richiede una ricarica di batteria, e ha infinite possibilità di design, per esprimere l’umore del momento e personalizzarlo abbinandolo al proprio outfit. Dal display bianco e nero, le rifiniture di alta qualità argento/oro conferiscono grande eleganza all’oggetto. La possibilità di modificare in qualsiasi momento e in qualsiasi modo l’immagine su display, con diversi design, motivi e testo, viene resa attraverso l’app scaricabile sul vostro smartphone.

Cambia look con un semplice tocco

Cerchiamo di capire come funziona esattamente seguendo 3 semplici passi. Partirete con il creare o comprare un’immagine tago dalla tago app, indosserete il bracciale e premendo il pulsante di trasferimento dell’app sul vostro cellulare Android, dovrete solo aspettare il tempo necessario, (circa 15 secondi), affinchè il vostro bracciale acquisisca l’immagine dal vostro telefonino. Facile no? Un’operazione che potrete ripetere ovunque in qualsiasi momento.

Il trasferimento dell’immagine avviene tramite l’utilizzo del modulo NFC che fornisce allo stesso tempo l’energia necessaria al processo. La grande particolarità di questo oggetto di moda e design è da attestare nella totale assenza di pulsanti, cavi e dispositivi per effettuare ricariche. Infatti, il bracciale non necessita una carica perché si serve di dispositivi passivi, NFC e E-ink, entrambi eco-friendly che operano senza alimentazione. Per il momento è disponibile solo su Android e non è supportato da alcun dispositivo iOS.

 

Personalizza il tuo stile

1000 outfits diversi in un solo bracciale. La personalizzazione, il fatto di avere un oggetto completamente studiato a misura della persona che lo indosserà, si riscontra nella cura posta nel definirne ogni singolo centimetro con perfezione.


I bracciali saranno prodotti in tre differenti misure (S,M,L) in acciaio inossidabile, con un prezioso rivestimento di metallo per i bracciali standard e un rivestimento in oro e argento per i bracciali luxury. Altrettanta cura è posta nella definizione e ricerca di materiali anallergici e duraturi, in funzione di una portabilità quotidiana. Il prezzo di base per i sostenitori della campagna di crowdfunding è di 259$ per bracciale e la prima spedizione sarà disponibile a partire dal prossimo dicembre.
Le immagini per customizzare il vostro bracciale saranno solo quelle presenti all’interno della libreria di immagini tago, per motivi di sicurezza. Ma la rete di personalizzazione è nata per espandersi, infatti è stata creato un negozio virtuale, dando così la possibilità a diversi artisti di entrare a far parte della community di tago, per proporre, condividere e creare grafiche in una fusione di stimoli creativi sempre nuovi. Tutti coloro che lo desiderano potranno entrar a far parte della tago community, visionando grafiche e immagini, caricandone di nuove e scaricando le proprie preferite da indossare a partire da 1$.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=8Hr8iUwJ17c#t=41′]

Nelle intenzioni del CEO dell’azienda Kovács, lo scopo non è quello di creare un oggetto che presenti caratteristiche aggiuntive quali chiamate ed email visualizzate sul display, ma di renderlo un accessorio rivoluzionario. Sono stati annunciati miglioramenti sul fronte del trasferimento delle immagini, attualmente stimato intorno ai 15 secondi, causati dall’assenza di compressione dell’immagine.

Una volta pronti per la grande produzione, verrà utilizzata una compressione dell’immagine di ¼ rispetto a quella originale e anche i tempi si contrarranno considerevolmente. Quando la tecnologia e la moda si combinano, nasce un oggetto che massimizza l’esperienza dell’utente e va oltre i semplici esempi di wearable tech.

 

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Scritto da

Giulia Spagni

Fiorentina, classe 1987, trapiantata a Londra e poi a Milano. Una tesi di laurea sull’identità comunicativa dell’immagine, la catapulta nel magico mondo della pubblicità. ... continua

Condividi questo articolo


Segui Barikajul su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it