App of the Week: Con Vine Kids solo video a prova di bambino!

Vine Kids è l'app con i video in loop che farà divertire i vostri figli, senza timore di contenuti inadeguati


Cari mamme e papà se ogni giorno dovete stare attenti al vostro bambino quando gioca col vostro smartphone, aggiornatevi subito con l’ultima novità di Vine! Parliamo di Vine Kids, l’app di video sharing fatta apposta per i più piccoli!

LEGGI ANCHE: Accordo tra Twitter e Google, a breve i tweet nei risultati della SERP

A due anni dall’acquisto di Vine da parte di Twitter, la piattaforma dei 6 secondi di videosharing in loop, ha annunciato in questi giorni la sua nuova app standalone. Finalmente un’app pensata per i bambini, che permetterà loro di divertirsi guardando i video, vines appunto, appropriati all’età, senza incorrere in spiacevoli e fastidiosi contenuti vietati ai bambini.

Ecco una testimonianza del successo di questa app (fonte @elcomercio):

Ma da dove nasce l’idea? Come afferma Carolyn Penner, responsabile Comunicazione e Marketing di Vine, tutto nasce da una conversazione d’ufficio avvenuta agli inizi di gennaio, in cui il suo collega Andre Sala racconta di quanto la figlia di due anni (sì, proprio la bimba del video sopra 😉 ) ami Vine, e di quanto sarebbe bello poter avere un’app separata, controllata appositamente e fornita di post appropriati ai più piccoli.

Perfetto, il caso ha voluto che quella conversazione  fosse avvenuta proprio durante la Hack Week, lo spazio di una settimana durante il quale i dipendenti dell’azienda promuovono attivamente l’innovazione, attraverso la sperimentazione di progetti e lo sviluppo di idee alle quali sono appassionati. Un’occasione in cui si prende distanza dai progetti quotidiani lavorativi e si mettono insieme le teste per lanciare nuovi prodotti, caratteristiche e idee da realizzare.

6 secondi per far divertire i bambini…e gli adulti!

Proprio in questo modo è nata l’app Vine Kids, dalla grafica molto colorata e simpatica, che attraverso adorabili animali e personaggi animati, si propone come l’app kid-friendly in grado di proporre contenuti perfettamente in linea con le esigenze di bambini e che siano allo stesso tempo una sicurezza per i genitori.

Per adesso, le clips scelte per l’app vedono protagonisti per la maggior parte cani e gatti, uova che cantano, il simpatico muppet rosso Elmo from Sesame Street, alieni animati, e un piccolo riccio che suona il piano.

L’app è gratuita e per il momento è stata resa disponibile per i dispositivi iOS, declinando qualsiasi risposta agli interrogativi che la richiedono su Android.

Appaiono già i primi commenti positivi dei clienti-genitori sull’iTunes store dell’app, entusiasti del nuovo metodo escogitato da Vine per tenere al sicuro i più piccoli dai contenuti inappropriati di cui la rete è piena.

In un mondo fortemente orientato al videosharing e alle modalità di comunicazione online, dovremmo sempre più difenderci e difendere i nostri figli dai cattivi contenuti nei quali si può spiacevolmente incappare ogni giorno?

Intanto siamo curiosi di conoscere l’opinione dei vostri bambini, cuginetti, fratellini… Fateci sapere, siamo curiosi di conoscere le loro mobile experience!



VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Scritto da

Giulia Spagni

Fiorentina, classe 1987, trapiantata a Londra e poi a Milano. Una tesi di laurea sull’identità comunicativa dell’immagine, la catapulta nel magico mondo della pubblicità. ... continua

Condividi questo articolo


Segui Barikajul su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it