Le cinque cose che un perfetto imprenditore fa ogni giorno

Il tempo c??è e se non c??è lo si trova, ecco un aiutino su come affrontare il nuovo anno per diventare un imprenditore migliore

Chi ha detto che i buoni propositi devono essere necessariamente noiosi? Migliorare continuamente e costantemente noi stessi e il nostro modo e stile di vita sembra essere il focus principale che ci poniamo di perseguire al principio di ogni nuovo anno, in modo particolare se il nostro se il nostro è uno dei lavori tra i più complicati: l’imprenditore.

Mark Zuckerberg, padre fondatore di Facebook, non è del tutto estraneo ai buoni propositi del nuovo anno e, attraverso un post sulla sua bacheca, ha invitato i suoi amici a suggerirgli nuove idee per il 2015. “Sto raccogliendo idee per le mie sfide personali del nuovo anno. Ogni anno mi metto alla prova per allargare le mie prospettive e imparare qualcosa”, queste le sue parole e noi non vogliamo essere da meno.

LEGGI ANCHE: I ninja propositi social per il 2015

Ecco cinque buoni propositi che, se seguiti ogni giorno, faranno in modo di migliorare il nostro modo di lavorare, rendendoci positivi e propositivi per dare il massimo, trasformandoci in un imprenditore di successo.

Darsi del tempo


E’ difficile rimanere sempre e costantemente concentrati durante il giorno, quindi è fondamentale riuscire a pianificare. Ritagliarsi del tempo per rimanere focalizzati sugli obiettivi e sulle sfide da affrontare durante la giornata lavorativa, aiuta a migliorare le performance raggiungendo così il massimo risultato. E’ necessario però riuscire a riservarsi del tempo libero per staccare la spina, dal momento che pensare sempre al lavoro potrebbe risultare controproducente. Iniziare la mattina con una lezione di yoga o con la palestra è sicuramente un ottimo modo per mantenere fresca la mente e mettere a fuoco gli obiettivi da raggiungere.

La To do list dell’imprenditore


Spesso ci si sente oberati di lavoro con la conseguenza di dimenticare delle cose, ed è per questo che molte volte ci si ritrova a perdere tempo cercando di recuperarlo. La soluzione a questo problema può essere la compilazione della giusta lista delle cose da fare. La to-do list è fondamentale per chi vuole costantemente avere a mente gli obiettivi giornalieri o settimanali da raggiungere. Che sia su un supporto cartaceo o digitale non fa la differenza. Questo è sicuramente uno dei modi più efficaci per una adeguata organizzazione di un perfetto imprenditore, senza dimenticare che risulta un ottimo modo per vedere quanti progressi si fanno e tenerne traccia.

Rimanere costantemente aggiornati


Aggiornarsi regolarmente sugli eventi in corso e sulle novità del proprio settore di attività è di fondamentale importanza. Ricercare articoli relativi al vostro business vi consentirà di essere puntualmente in contatto con gli aggiornamenti. Al vostro servizio una serie di validi strumenti, da Twitter a Facebook ai feed RSS. Rivestono per voi anche il ruolo di raccoglitore di news, sottoponendo tempestivamente alla vostra attenzione aggiornamenti tempestivi e mirati ai vostri interessi.

Social media


Che i social media siano un efficace mezzo di comunicazione e di informazione e non solo, lo sappiamo ormai tutti. Entrati quasi prepotentemente nel nostro quotidiano, ci hanno indirizzato a rapportarci con loro anche per ciò che riguarda il lavoro. Controllare gli account social sono azioni che svolgiamo quotidianamente e spesso meccanicamente, ed è per questo motivo che bisogna assicurarsi che siano sempre aggiornati, come il nostro sito internet. Non c’è niente di peggio per un cliente o potenziale tale andare sul sito e trovarlo in fase di costruzione o non funzionante. I social media ci permettono infatti non solo di condividere, promuovere e commercializzare ciò che riguarda il nostro lavoro, ma anche di raggiungere le persone sia a livello nazionale che internazionale.

Rimanere collegato con il proprio network


Rimanere isolati nel proprio lavoro non porta sicuramente dei vantaggi ed è per questo che bisogna sempre rimanere in contatto con la rete di professionisti con i quali condividiamo interessi ed obiettivi. E’ fondamentale riuscire a trovare del tempo per relazionarsi con le persone che si sono conosciute e incontrate nelle conferenze e nelle riunioni. Il computer o lo smartphone possono essere solo dei mezzi per collegarci con le persone, il face to face riuscirà sempre a dare valore aggiunto alle vostre idee.

Scritto da

Annalisa Mancini

Laureata in Scienze della comunicazione pubblica, d'impresa e pubblicità, con tesi di laurea in Psicologia della formazione, "La formazione manageriale attraverso il cinema" ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Asi Tsuki .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it