Digital Pr & Web Reputation management: il corso targato Ninja Academy per coinvolgere gli influencer e proteggere la reputazione del brand

Generare discussioni, coinvolgere gli influencer ed analizzare la propria web reputation sono gli argomenti trattati al corso in Digital PR & Web reputation targato Ninja

corso digital pr web reputation management

Si è da poco concluso  il corso in Digital PR & Web Reputation Management targato Ninja Academy. Un’opportunità unica per tutti i partecipanti per acquisire nozioni e tecniche su come coinvolgere gli influencer con i propri contenuti, per poi concentrarsi sull’utilizzo degli strumenti avanzati utili a gestire la reputazione del nostro brand sul web.

Se qualcuno si chiede come sia strutturato un corso Ninja Academy e quali siano gli argomenti affrontati in corsi del genere, questo post è l’occasione più utile per capirlo.
Il corso online in Digital PR di Ninja Academy, è stato strutturato in due parti da sei lezioni ed ha avuto come docenti Giovanna Montera e Matteo Flora, ed aveva come scopo quello di fornire ai partecipanti essenziali tools per l’individuazione delle fonti su di dati, ma anche consigli per operare le scelte adatte nella creazione della campagna.

Cosa sono le Digital PR e chi sono gli influencer?

Le digital PR sono tutte quelle attività di marketing che creano o aumentano il numero e l’importanza delle conversazioni on line circa un prodotto o un argomento. Servono ad accrescere e curare la web reputation.
La reputation deriva esattamente da questo, dal “buzz” di conversazioni intorno ad un prodotto, sfruttando la più antica forma di pubblicità: il passaparola, altrimenti detto WOMM (acronimo per Word-of-mouth marketing). Lo scopo è fornire agli utenti uno spunto per parlare di un prodotto o di un brand innescando il passaparola, cioè lo scambio di informazioni e giudizi su un prodotto, brand o servizio.

Come si inseriscono gli influencer? Gli influencer sono persone le cui opinioni sono valutate come importanti ed hanno la capacità di influenzare le opinioni di altri utenti in rete. Sono un tassello importantissimo del buzz marketing, perché innescano dinamiche di propagazione virale di informazioni e notizie su un argomento favorendo la diffusione dei contenuti.

 

Il corso e gli strumenti per essere un buon Digital PR

Ciò che realmente ha contribuito a farci comprendere meglio concetti e tecniche di gestione delle PR e della web reputation è stato il mettere subito in pratica le nozioni: i question time alternati alle lezioni hanno consentito uno scambio di opinioni tra gli utenti che hanno partecipato al corso, rendendo viva la discussione e, anzi estendendola a situazioni e riferimenti non strettamente legati al tema.


I partecipanti sono di ogni tipo, ognuno con un background diverso e con un lavoro diverso, per cui il corso risulta una ottima occasione di generare relazioni e condividere idee: il gruppo facebook dedicato al webinar ha promosso una intensa relazione tra noi studenti, grazie anche ai docenti Giovanna Montera e Matteo Florà che hanno risposto a richieste ed esigenze anche d’approfondimento.


Sono tanti gli strumenti che possono aiutare una corretta definizione della strategia di digital pr; eBuzzing permette la comparazione dei blog, Alexa Rank è invece un indice di valutazione dei siti web calcolato sulla base del loro traffico (pagine viste) ed il numero di visitatori unici ricevuti negli ultimi tre mesi. Ma sono davvero tanti gli strumenti messi a disposizione dal docente per un’analisi esaustiva.

Conoscere e utilizzare questi strumenti permette la più corretta individuazione dei nodi della comunicazione necessari alla diffusione dei messaggi.

 

Le Digital PR… e poi?

Il corso è stato un’ottima occasione di conoscere persone differenti con lavori ed aspirazioni differenti. La conoscenza è stata favorita dal gruppo facebook che ha permesso un continuo contatto tra i partecipanti ma soprattutto un forte scambio d’informazione tra i docenti e noi allievi. La figura che ci ha aiutato molto in questo senso è stata quella del tutor che ha seguito le nostre necessità aiutandoci qualora avessimo difficoltà teniche, di comprensione o più svariate.

Una garanzia importante per i partecipanti è il fatto che alla fine del corso ci venga proposto dai Ninja un questionario dove poter dire cos’è andato bene e quali sono le aree di miglioramento. Come si dice.. che vuoi di più?!