Dylan Dog, Dampyr e altri miti, l'incubo si mostra al Festival del Fumetto di Piacenza

Per tutti gli appassionati del genere horror un lungo weekend a fumetti con incontri, dibattiti, proiezioni e mostre

Vi piace l’horror, soprattutto a fumetti? Allora l’appuntamento per voi è dal 6 al 14 dicembre 2014 a Piacenza per la seconda edizione del Festival del fumetto, dedicata quest’anno ai miti del fumetto dell’orrore.

Come da titolo, il festival si apre con le giornate dedicate a due grandi protagonisti del genere nel fumetto seriale italiano: il 6 dicembre è il Dylan Dog Day, con la partecipazione di alcuni tra i più prestigiosi autori del celebre fumetto dell’indagatore dell’incubo pubblicato da Sergio Bonelli Editore, come Giovanni Freghieri e poi Andrea Venturi, disegnatore, Gigi Simeoni, disegnatore e sceneggiatore, Paola Barbato e Andrea Cavalletto, sceneggiatori, e altri autori della serie tra cui i disegnatori Alessandro Poli e Sergio Gerasi.

Il 7 dicembre si terrà il Dampyr Day, dedicato ad un altro famoso personaggio della casa editrice Bonelli, l’ammazzavampiri protagonista dell’omonima testata, che verrà celebrato con la partecipazione di Nicola Genzianella, uno dei maggiori disegnatori della serie, e poi Maurizio Colombo, sceneggiatore e co-creatore di Dampyr, Diego Cajelli, sceneggiatore, Majo e Michele Cropera, disegnatori, e altri autori della serie che potranno intervenire alla giornata tra cui disegnatori Maurizio Dotti, Fabrizio Russo, Fabiano Ambu e Daniele Statella.

Dylan Dog, Dampyr e altri miti, l'incubo si mostra

L’8 dicembre poi sarà l’Horror Day, una giornata in cui si concentreranno incontri con autori e disegnatori che presenteranno altre serie e prodotti a fumetti, serie tv e cortometraggi a tema, con tante novità per tutti gli appassionati.

Dylan Dog, Dampyr e altri miti, l'incubo si mostra

Inoltre per tutta la durata della manifestazione, dal 6 al 14 dicembre 2014, sarà sempre possibile visitare la grande mostra di oltre 300 tavole originali di grandi autori nel panorama del fumetto d’autore italiane nella suggestiva location principale dell’evento, la ex chiesa della S.S. Vergine del Carmelo in via Nova a Piacenza.

L’ingresso libero e gratuito. Tutte le informazioni sul sito della manifestazione: Festival del fumetto di Piacenza

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?