Da Facebook a Pinterest, le app con il nuovo Material Design di Google

Tutte le app che hanno già iniziato a sposare il Material Design di Google

Abbiamo visto negli scorsi giorno come Google, lanciando il suo nuovo sistema operativo Lollipop, abbia fatto un importante modifica al design delle sue interfacce e applicazioni principali. E’ stato definito come Material Design, la sua mission è di “creare un linguaggio visivo che sintetizzi i principi classici di buon design con l’innovazione e le possibilità  della scienza”.

Una sorta di linguaggio del design che rende le applicazioni unificate a livello visivo ed estetico. Lo si può riconoscere facilmente, è caratterizzato da colori vivaci, font dalla massima leggibilità come il Google Font Roboto. Ma non solo colori e font, le icone cambiano completamente aspetto, diventano minimali e spesso abbastanza eccentriche.

Abbiamo visto molte app cambiare il proprio design, soprattutto da quando Google ha iniziato a modificare quello dei suoi servizi principali. In queste ultime ore soprattutto l’aggiornamento di Facebook e Messenger è la notizia più significativa a riguardo. L’update purtroppo crea ancora molti problemi agli utenti che riscontrano la vecchia interfaccia nonostante l’update (fonte @AndroidWorld)

Ma vediamo ora un elenco dei principali e più belli Material Design del momento.

Chrome

In questi giorni Google ha annunciato che il browser predefinito di Android avrà presto una nuova grafica anche per la versione desktop, così com’è avvenuto per Google Drive con il suo nuovo restyle.

Telegram

Ci si aspettava un aggiornamento di Whatsapp, con una nuova grafica, in realtà soltanto l’ultimo aggiornamento dell’app di Facebook ha aggiunto qualche particolare nuovo nel design, mentre Whatsapp è stata battuta sul tempo da Telegram.

Google Inbox

Il gestore di email, creato da Google che cercherà di aiutarvi con la vostra agenda, collegandosi alle email che ricevete ad al vostro calendario con Google Now.

Google Messenger

Un’app che Google ha lanciato recentemente, poco dopo Inbox, è un gestore di sms. Se prima venivano gestiti tramite Hangout, adesso è possibile tenerli separatamente su quest’app completamente in Material Design.

Google Calendar

Il calendario più famoso del mondo completamente flat e ridisegnato da Google per Android 5.0, un eccellente esempio del nuovo design.

Sliding Explorer

Uno dei primi explorer di file che è riuscito ad applicare il nuovo design, battendo tutti sul tempo.

 Pinterest

Anche Pinterest ieri si è aggiornato con un’interfaccia più intuitiva e contraddistinta dal material design; inoltre l’update promette di rendere l’app molto più veloce.

TuneIn Radio

Anche TuneIn oggi si è aggiornato e ha introdotto il material design. Per cronaca, l’app ha ora il supporto richiesto da molti utenti per Chromecast.

Attendiamo di vedere quali altre app si aggiorneranno introducendo il material design: se ne conoscete di interessanti, segnalatecele nei commenti :-)