Come utilizzare Google Calendar per gestire al meglio i processi di project management [PARTE 1]

Scoprite in questo articolo diverse funzionalità di Google Calendar per la gestione efficace dei vostri progetti

Google Calendar è uno degli strumenti digitali oggi più diffusi e utilizzati dagli utenti. Milioni di persone e professionisti lo sfruttano giornalmente per organizzare le proprie giornate, i meeting, gli impegni, i progetti on e offline. Ma come ottenere il massimo da un tool che rischia spesso di essere utilizzato in modo troppo superficiale?

A proposito, ci viene in aiuto una guida molto interessante di LifeHack: contiene alcuni consigli davvero preziosi per semplificarvi la vita con Google Calendar, che riprenderemo e divideremo in due articoli per darvi la possibilità di diventare veri Pro di questo strumento made in Big G. Ecco i primi 5: pronti, via!

1. Supporto SMS

Cliccando su impostazioni –> configurazione cellulare potete fare in modo di ricevere alert e notifiche direttamente sul device mobile. Attenzione solo a non esagerare, per evitare di essere letteralmente bombardati di messaggi!

2. Supporto offline

Google Calendar può anche essere fruito in modalità offline: una funzionalità molto utile per tutti quei casi in cui la rete – per qualsiasi motivo – non prende! Come fare? Impostazioni –> offline.

LEGGI ANCHE: iPhone e Google: sincronizza email, chat, calendario, rubrica con IOS

3. Stampa in PDF

Certo, digitale è bello: ma per qualcuno, rinunciare alla carta risulta ancora difficile. Ecco allora un’altra opzione interessante: cosa ne pensate di stampare direttamente tutti gli impegni? Basta cliccare il tasto altro –> stampa, e il gioco è fatto.

4. Cambio di formato

Stanchi di vedere il calendario nel suo formato standard? Scegliete la compattezza (normale, media o alta) cliccando sulla rotella delle opzioni.

5. Ricerca

Dove avevate inserito quell’evento così importante, quando lo avevate fatto? La barra di ricerca interna farà il lavoro per voi: mettetela alla prova!

Ecco i primi 5 consigli per utilizzare Google Calendar in modo più smart, semplificandovi la vita e i progetti. E la prossima settimana ne tratteremo altri 5: pronti a sfruttare altre potenzialità firmate Big G?

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?