Walking in New York: passeggiando da sole nella metropoli [VIRAL VIDEO]

Una telecamera nascosta svela una prospettiva che molte donne sperimentano quotidianamente sul loro cammino.

Quello delle molestie per strada è un problema che interessa milioni di donne in tutto il mondo. Molto spesso questo fenomeno viene sottovalutato pur essendo in costante aumento e, molto spesso, sfociando in conseguenze ben più serie come aggressioni e violenze.

A far luce sul preoccupante fenomeno ci ha pensato Hollaback, un’organizzazione
no-profit di attivisti impegnati nel monitoraggio delle molestie da strada
che, con il prezioso contributo di Rob Bliss, noto ideatore di video virali, ha realizzato un video davvero interessante, uno strumento per sostenere avvocati, legislatori e cittadini nella loro lotta per l’eliminazione di questo grave problema.

Volendo offrire uno sguardo imparziale sul fenomeno Bliss ha lasciato che fossero i fatti a parlare, e lo ha fatto in un modo molto semplice. Ha posizionato una telecamera Go Pro sulla sua schiena all’interno di uno zainetto e ha ripreso, per 10 ore, l’attrice Shoshana B. Roberts che camminava dietro di lui indossando jeans, maglietta a girocollo …e un microfono nascosto.

In 10 ore di camminata oltre un centinaio sono state le molestie subite tra fischi e commenti, dai più ‘ordinari’ tipo “come sei sexy”, “bellissima”, “che Dio ti benedica”, a quelli un po’ più pesanti “hei dico a te, dovresti ringraziarmi per quello che ti ho detto”.

Un uomo, seguendola con molta insistenza: “Non vuoi parlarmi perché sono brutto? Non possiamo essere amici, nulla? Non parli?”.

Un altro uomo è rimasto al suo fianco in silenzio per 5 minuti!

Alla fine delle riprese, può sembrare strano, il più provato dall’esperienza è risultato proprio Rob Bliss: ‘Sono rimasto sorpreso dalle numerose interazioni, molte di esse aggressive ai limiti dello Stalking’. Per la Roberts un risultato poco sorprendente, questo tipo di molestie sono all’ordine del giorno per una donna!

Scritto da

Laura Cardone

Laureata in scienze della comunicazione con una tesi sperimentale in linguistica 'Le donne nei messaggi pubblicitari'; prima classificata al corso di formazione politica 'Donne, ... continua

Condividi questo articolo


Segui Laura Cardone .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it