Nissan cattura l'emozione ed oltrepassa il limite con Chase the thrill

Come scoprire nuovi concetti e fare un viaggio nel futuro.

Rosanna Crocco

Vice Editor Business Marketing @ NinjaMarketing

Chi lo avrebbe mai detto che reale e virtuale, due mondi così opposti, si sarebbero congiunti al Motorshow di Parigi. Ci ha creduto fortemente, l’azienda automobilistica, Nissan, che in collaborazione con D2NA/DigitasLBi France (Agenzia di Marketing Digitale) e UNIT 9 (Studio di Produzione), ha con un approccio virtuale permesso ai visitatori di sentire l’emozione ed il carattere racchiuso in Nissan Juke.

L’innovazione è  Chase the Thrill, non è altro che un gioco interattivo, attraverso il quale Nissan vuole far battere i cuori e dare un assaggio di ciò che riserva il futuro, ai visitatori del Motorshow.

Il concept si ispira alla pubblicità televisiva della Nissan Juke, dove la guida non è solo piacere, emozione, ma una vera e propria, scossa di adrenalina.

Chase the Thrill consente, attraverso l’utilizzo del dispositivo Oculus Rift DK2 , di guidare in una città virtuale alla caccia di una Nissan Juke. Grazie ad uno “speciale” tapis roulant , con il movimento delle proprie gambe, l’avatar salta da un edificio all’altro, scivola sotto gli ostacoli, ad alta velocità, per stare al passo con la Juke.

L’utente assapora un’incredibile sensazione di immersione e di movimento, che nessuno avrebbe mai immaginato.

Se Nissan voleva contraddistinguersi, sicuramente, ci è riuscita, offrendo nuovi concept con uno sforzo tecnologico ed innovativo notevole. Tutto questo, rappresenta un nuovo modo di avvicinarsi agli utenti: è marketing, tecnologia, innovazione; un mix perfetto di ingredienti che caratterizza Nissan.

La società automobilistica ha dato la possibilità di provare Chase the Thrill al Motorshow fino al 19 ottobre; un’esperienza dove la realtà virtuale viene spinta al limite.

Credits:

D2NA/DigitasLBi France:

Creative Director: Jean-Baptiste Burdin

Senior Creative: Anthony Banks

Senior Creative: Frederic Roux

Account Director: David Ouanounou

Senior Project Manager: Martin Casilis

Senior Project Manager: Axelle Pisciotta

Project Manager: Victor Debaere

UNIT9:

Director: Gevorg Karensky

Producer: Richard Rowe

Project Manager: Josselin Milon

Technical Lead: Maciej Zasada

Game Developer: Paweł Miniszewski

City Environment: Triada Studio

Animation: Riccardo Giuggioli

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Scritto da

Rosanna Crocco

Vice Editor Business Marketing @ NinjaMarketing

Classe 1987; cresce ad Acri, un paesino in provincia di Cosenza. Una Laurea in Economia Aziendale ed un Master in Marketing Management le permettono di studiare ed approfondire ... continua

Condividi questo articolo


Segui Umeka su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it