Amazon apre il suo primo store fisico a New York

Il numero uno dell' e-commerce apre il suo primo punto vendita per incontrare i suoi clienti.


Amazon possiede centinaia di container, chilometri di magazzini, ma non ha mai avuto un vero e proprio negozio fisico destinato alla vendita al dettaglio.

Stando alle voci americane però, il colosso della vendita online, avrebbe iniziato la ricerca del posto ideale per aprire il suo primo store fisico già da qualche anno, prendendo in considerazione soprattutto la città di Seattle (sede dell’azienda), ma nessun progetto è mai andato a buon fine, almeno fino ad ora.

Questa volta infatti, l’idea è andata in porto: Amazon aprirà uno store nel centro di New York, sulla trentaquattresima Street di fronte all’ Empire State Building, appena in tempo per lo shopping natalizio.

Il nuovo negozio funzionerà come un piccolo magazzino, con un inventario limitato per le consegne in giornata solo a New York e dove i clienti potranno effettuare i loro ordini per poi ritirarli qualche minuto dopo. A dire il vero, sarà solo un’estensione di quello che Amazon già fa nei suoi spazi fisici.

Lo store sarà del tutto sperimentale, ma se dovesse avere successo, Amazon potrebbe aprirne altri in diverse città, impostati sul modello newyorkese.

Anche altre catene di vendita al dettaglio solo online, come Microsoft e il brand di bellezza Birchbox, hanno recentemente annunciato l’intenzione di aprire punti vendita materiali.

I motivi della scelta di aprire un negozio fisico, vanno ricercati nell’importanza che ancora oggi hanno i rapporti umani. Nonostante il processo di digitalizzazione che ci investe sempre più, Amazon cerca il contatto con il cliente, un punto d’incontro non solo virtuale ma anche reale. Inoltre, aprendo un negozio nel centro di New York che funge da grande vetrina, ha la possibilità di mettere in mostra la sua linea hardware, (che ora include e-reader, tablet, Fire TV e Fire Phone), e far parlare di sé in uno dei momenti dell’anno più importanti per lo shopping, ovvero il periodo natalizio.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Scritto da

Mattia Innocenti

Mi chiamo Mattia, aka Nagakura, ho ventidue anni e sono di Pescara. Frequento l'Università di Teramo dove studio management e comunicazione d'impresa e una delle mie più grandi ... continua

Condividi questo articolo


Segui Nagakura .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it