50+ Content Marketing Tools per la tua Content Strategy – Parte 3

Eccoci con l’ultima parte della selezione di Tool per il Content Marketing di Mushin.

Content Marketing e Contenuti Visuali

Qualsiasi professionista del Content Marketing sa che la propria Content Strategy non può rinunciare alle foto o in senso più ampio ai contenuti visuali. La motivazione? È ben riassunta qui. Il problema con i contenuti visuali è che spesso si tratta di foto. E la ricerca di una foto accattivante, affine al concetto da esprimere e soprattutto utilizzabile gratuitamente, è davvero frustrante. Google è pieno di foto rilevanti. Ma la maggior parte di queste sono foto che non possono essere utilizzate liberamente per via del copyright. Personalmente utilizzo spesso Flickr e la sua sezione Creative Commons (ricordatevi di selezionare la licenza giusta) e Public Domain. Evito di affidarmi ai database di foto perché spesso le foto gratuite sono brutte, richiedono la registrazione al sito (con carta di credito, a volte) e sono sostanzialmente una strategia civetta per acquisire clienti per la parte di database foto a pagamento. Esistono delle piccole (e innumerevoli) fonti royalty-free. Le migliori che ho trovato sono parte di una lista di Dustin Senos su Medium (vedi sotto). Spesso mi capita poi di utilizzare delle icone e qui il leader indiscusso è The Noun Project. Splendido.

Se poi devo creare degli screenshot, la mia scelta ricade sul plugin per browser Awesome Screenshot. Per immagini e illustrazioni ottimizzate per i canali social la mia preferenza va a Canva: è incredibilmente utile per tutto quello che riguarda grafiche e foto per Facebook, Twitter, Pinterest e compagnia. Uno strumento molto interessante è Thinglink: come dice il nome si tratta di un servizio che permette di creare immagini interattive.

La chicca preziosa è la app iOS Seene. Permette di creare foto in 3D dal risultato incredibile. Provala!

Se parliamo di creazione infografiche e illustrazioni, le mie due piattaforme preferite restano Infogr.am e Visual.ly.

Bonus: prova anche Haiku Deck (https://www.haikudeck.com) può essere utilissimo per le tue slide: permette di embeddare presentazioni in un sito web.

Content Marketing e Dati

A volte capita di dover mostrare dei contenuti che sono dati (strutturati). Qui trovo utilissimi Silk per mostrare informazioni strutturate e Datawrapper per creare veri e propri grafici senza dover essere uno sviluppatore. Silk in particolare è uno strumento molto versatile perché ti permette di impostare un vero e proprio storytelling. Un esempio? Guarda questo Silk fatto su Quentin Tarantino. Se invece sei più interessato a come Silk ti permette di presentare dati, ti consiglio questo Silk sulle Start-up che si occupano di News negli Stati Uniti. Uno strumento più gradevole di Datawrapper è Plot.ly. Anche questo consente di generare grafici di diversi tipi da un’interfaccia web molto gradevole.