Roma Web Fest: il festival dedicato alle serie web [VIDEO]

La manifestazione si svolgerà dal 26 al 28 settembre al MAXXI di Roma. Conosciamo le serie in gara.

Si terrà dal 26 al 28 settembre al MAXXI la seconda edizione del Roma Web Fest, il primo festival ufficiale dedicato alle web serie in Italia.

Più di 100 progetti italiani e stranieri hanno fatto parte della selezione iniziale di quest’anno: ogni serie è stata sottoposta al voto del pubblico, e sarà poi la giuria tecnica a decretare i vincitori per le categorie di premi che verranno annunciati durante la serata finale del 28 settembre.

Di seguito l’elenco completo delle web serie in concorso al Roma Web Fest:

Azione:

Bodycount
Gifted Corporation
Manigances
Quella sporca sacca nera
Saute qui peut

Cartoon

Future duck
Il tango del portiere
Preti
Un-mate Neila

Comedy-Sketch

Brothers – the series
Trombamici
Esami
Non è un paese per porci
Apostoli
Coinquilini

Comedy-story

Come Kubrick in Ombre Rosse
Felici ma furlans
Chris and Josh
Lunatici
Pappagalli
Fame

Drama

La linea dei topi
Milano Underground
Munecas
The Wakefield Variation
Notte Noir

Mockumentary

The Lake Prespa Folder
Wimpole Street

Web Show Tutorial

Bet Variety
Cotto & frullato
La cueva de Ralph
What you can do

Aziendale

#ilvecchiocolcappello
Anche i supereroi pagano le bollette
Elba – L’eredità di Napoleone
Play Evermind “Solo”

Altro

1minuteart
Coglione no
Gods
Perfect girl
Va travagghia

Science-Fantasy-Horror

El gran dìa de los feos
Horror Vacui
Shadows of the plague
La Super cafetera
Under

Finalisti di diritto dei Festival gemellati

Fasateen
The Crew
Libres
Low Life

Il Presidente della giuria dell’edizione 2014 è Jean Michel Albert, Direttore del Marsiglia Web Fest. Accanto a lui numerosi illustri nomi noti tra cui Marco Müller, direttore del Festival Internazionale del film di Roma, l’attore Luca Argentero, la direttrice generale di Roma Lazio film commission Cristina Priarore, lo sceneggiatore e regista Massimo Gaudioso e molti altri esponenti del mondo giornalistico e di quello cinematografico italiano.

Nei giorni del festival è previsto un programma ricco di eventi, grazie anche alla collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma, e sarà possibile incontrare attori e registi delle serie in concorso con veri e propri workshop dedicati al mondo della serialità web. Un modo per comprendere al meglio il futuro e le possibilità che riserverà questa nuova tipologia di produzione e diffusione, spesso low budget; un sistema che fino ad ora ha tentato di rompere i confini dettati dallo schermo televisivo.

Che vinca il migliore!