Email Marketing: come ottimizzare DEM e Newsletter? La parola a Marco Massara #ninjamaster

Conosciamo Marco Massara, docente del seminario in Email Marketing del Ninja Master Online in Digital Marketing. #ninjamaster

Silvia Carbone
Silvia Carbone

Marketing Manager @ Ninja Academy

Master Online in Digital Marketing - Marco Massara

© Julien Eichinger - Fotolia.com

Continuiamo a conoscere i docenti della seconda edizione del Ninja Master Online in Digital Marketing, il #digitaldreamteam del marketing digitale italiano. Oggi è il turno di Marco Massara, docente del seminario monografico in Email Marketing del #ninjamaster.

Ciao Marco, Email Marketing ieri e oggi: cosa è cambiato?

Ciao! Di primo acchito verrebbe da dire: “Niente!”.
Ma per provare a capire come può cambiare il marketing non credo serva osservare lo strumento ma l’uomo. Ma non l’uomo in astratto: l’uomo in azione.

Allora dimmi se non son mutati:

a) il contesto in cui utilizziamo l’email (spesso fuggendo in cerca di riposo dalle notifiche sociali)
b) dove la utilizziamo (dal bagno del bar allo shuttle)
c) quando e in che stato fisico e mentale la guardiamo (a letto, mattina, giorno, sera, notte, addormentati, carichi, frenetici, sfiniti, sereni, in spiaggia…)
d) con che strumenti la leggiamo, la creiamo e la inviamo (smartphone, desktop, tablet)

Ma lei è sempre la stessa: giovane signora che spesso si adegua e mai si piega. Ha molti amici (CRM, ERP. CMS, Social Network…) e nessun amante. Ci aiuta il ricordare che per iscriverci a Facebook, Twitter, Google+ abbiamo bisogno di un’email e non il contrario.

Per rispondere meglio, mi sembra che l'”esplosione mobile” sia la veloce novità che ha intaccato più delle altre la Posta elettronica. Dall’accoppiata Email-Mobile nascono infatti fiumi di domande concrete: come posso far fare un’esperienza davvero efficace ai miei clienti? Come leggere, capire e rispondere proprio come voglio io? Come cliccare e andare su una landing o un sito dove fare esattamente “quello che faccio sul mio computer”, o altro? Un’altra domanda interessante potrebbe essere: voglio e posso davvero replicare sullo smartphone l’esperienza dell’email su desktop? Che nuova esperienze vorremmo fare?

E poi, non è forse l’email lo strumento più intimo che ci rimane?
Lo ripeto forse troppo spesso: credo che un luogo tuo come l’email, così tuo, senza share e senza like, lo vuoi.
L’email, restando se stessa, ha riempito un vuoto d’intimità creato dai Social.

 

 

3 consigli per un email marketing vincente?

Prendi un post-it, mettilo sullo schermo: sempre, sempre, sempre chi riceve la tua email (anche un tuo cugino) si chiederà:

  • Chi sei? (non dar per scontato che si ricordi di te)
  • Cosa vuoi farmi fare? (sto facendo altro)
  • Perché dovrei afre quello che vuoi farmi fare? (reason why: “Sono un uomo non un target: mi faccio certe domande…”)

Se mentre scrivi un’email non ti immedesimi e non ti fai queste domande, non scriverla. La parola killer è: empatia.

Quali sono le tue app e i tuoi strumenti web preferiti?

Mi piacciono moltissimo Facebook Custom Audience, (mi esalta, lo ammetto) fare test A/B con Optimizely, MailUp e altri software, mi stuzzica Tumblr (è molto leggibile) ed, infine, l’effetto WOW va agli SMS e alle lettere scritte a mano (adrenalina! :)).

La tua soddisfazione lavorativa più grande?

Ogni volta che qualcuno o qualcosa mi ricorda che l’altro che ho davanti o dall’altra parte dello schermo è totalmente ALTRO da me e allora ricomincio: “L’unica gioia al mondo è cominciare. E’ bello vivere perché vivere è cominciare, sempre ad ogni istante.” (C. Pavese)

Grazie Marco! Ci vediamo online al Master Online in Digital Marketing! #ninjamaster 😉

•••

Leggi le altre interviste ai docenti del Master!

Davide Pozzi – I motori di ricerca come strumento di marketing? Parliamo di SEO.
Simone Tornabene – Pianificare, progettare e curare contenuti digitali.
Nicola Armellini – Integrare il mobile nella propria strategia di marketing?
Gianpaolo Lorusso – I motori di ricerca come strumento di marketing? Parliamo di SEM.
Miriam Bertoli – Come costruire un piano di comunicazione digitale?
Alessio Semoli – Come generare conversioni e interpretare le metriche digitali?

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?