Expedia e i viaggi nel tempo: quando il Throwback Thursday si fa un gioco serio

Un salto nel passato? Grazie a Expedia quest'estate è possibile.

Federica Fattori

Marketing and Communication Specialist

Con #tbtThrowback Thursday – viene designata quell’adorabile quanto malinconica pratica di postare sui social network foto che immortalano i momenti migliori del nostro passato, in particolare della nostra infanzia, un fenomeno che ha già registrato la condivisione di circa 230 milioni di immagini.

Expedia, famoso portale di viaggi statunitense, e l’agenzia pubblicitaria 180LA hanno deciso sfruttare l’occasione per lanciare un contest estivo che punta proprio su questo sentimento di nostalgia: Thrown Back Thursdays. Una tattica perspicace che interpreta il tema del viaggio non solo in senso geografico ma anche spirituale e affettivo.

“Abbiamo tutti grandi ricordi delle vacanze estive”, dice Dave Horton, direttore creativo di 180LA. “Quindi, per promuovere la nostalgia per i viaggi estivi, abbiamo voluto sfruttare la tendenza più nostalgica di tutte: #tbt.”

Le regole del contest sono molto semplici. I partecipanti devono postare su Twitter e Instagam la loro foto #tbt taggando @Expedia e #ThrowMeBack. Ogni giovedì fino a settembre Expedia premierà una delle immagini con un voucher. Questo affinché il vincitore possa ritornare nel luogo in cui è stata scattata scattata la foto per rivivere quei ricordi oppure scegliere un’altra meta e crearne di nuovi.

Per lanciare il contest è stato creato un video promozionale, Back to  Ocean Beach, in cui viene documentato il viaggio della prima vincitrice e la sua famiglia dallo stato di Washington alla loro spiaggia preferita di San Diego. Questo per ricreare una foto scattata quando la protagonista era poco più che una neonata.

In un’ottica di storytelling questo contest sembra proprio aver centrato nel segno. Creatività, perspicacia e un attento monitoraggio delle tendenze social del momento sono oggi i tre ingredienti per un’azione di comunicazione vincente.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Scritto da

Federica Fattori

Marketing and Communication Specialist

Uscita dal liceo sognavo di lavorare in casa editrice. Poi all'università ho capito che sì la comunicazione era il mio futuro, ma non nel campo letterario. Così, dopo essermi ... continua

Condividi questo articolo


Segui Meluchk su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it