BuoneNotizie lancia l’iniziativa 'Diventa Ambasciatore di BuoneNotizie'

Perché la positività può essere virale!

BuoneNotizie

Sei stanco di ascoltare sempre e solo brutte notizie? Vuoi diffondere il più possibile l’ottimismo e la positività? Allora potresti diventare Ambasciatore di BuoneNotizie per Buone Notizie, la startup che realizza progetti editoriali su web, tablet e smartphone basati sulla comunicazione positiva

Il progetto nasce con l’intento di promuovere e rendere virale l’informazione positiva. Si tratta di una vera missione, quella portata avanti da Silvio Malvolti e il suo team, per cercare di far riflettere le persone sull’esistenza di storie meravigliose, che solitamente scorrono inosservate o vengono solo citate fra una moltitudine di notizie che di edificante hanno ben poco.

BuoneNotizie raccoglie le notizie positive che emergono dalla società, presenta le opportunità offerte dalla scienza, racconta i sogni e le speranze di personaggi visionari e positivi e le storie di persone comuni che, nonostante tutto, vanno avanti e alla fine ce la fanno. Vuole dare voce a ciò che funziona, proponendo un modello di informazione che riparta dai valori delle persone e dall’etica dei media.

BuoneNotizie.it

Scatenare emozioni e risvegliare la coscienza”, afferma il suo fondatore Silvio Malvolti “perché quando scopriamo qualcosa di bello vorremmo immediatamente condividerlo con più persone possibili.” Buonenotizie™ renderà questo processo quasi automatico, avvisando i suoi ambasciatori di una nuova e importante notizia positiva, lasciando poi a loro la scelta se condividerla e farla conoscere alla cerchia di amici.

Diventare ambasciatori è semplice: basta registrarsi sulla piattaforma creata dalla startup Sambas per ricevere periodicamente sulla propria casella e-mail delle news selezionate, per poi scegliere se condividerle sulla propria bacheca di Facebook e portare il buon umore ai propri amici!

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?